Mar05262020

Last update04:20:36

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Allenamenti individuali facoltativi a porte chiuse

Allenamenti individuali facoltativi a porte chiuse

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Da domani, giovedì 14 maggio, l'FC Alto Adige/Südtirol mette a disposizione dei calciatori della prima squadra i campi del Centro Sportivo di Maso Ronco per sessioni di attività motoria su base volontaria, rigorosamente a distanza e nel massimo rispetto delle normative vigenti

Bolzano, 13 maggio 2020. Redazione*

L'FC Alto Adige/Südtirol comunica che sono state completate le operazioni di sanificazione di tutti i locali dell'FCS Center di Maso Ronco, secondo i vigenti protocolli.

Si è trattato del primo passo importante della cosiddetta "Fase 2" dell'emergenza Coronavirus. L'azienda specializzata si è occupata di sanificare e igienizzare tutti i locali del Centro Sportivo biancorosso: spogliatoi, palestre, centro fisioterapico, aree comuni, uffici e media point. Un intervento a tutto tondo, celere ed efficiente, che ha permesso all'FC Südtirol di rispettare tutti i protocolli e tutte le normative in tema di igienizzazione dei locali di lavoro, al fine di tutelare la salute dei propri dipendenti.

Dopo questo importante intervento e alla luce delle disposizioni emanate nei giorni scorsi dalle competenti autorità, la società comunica che, da domani, giovedì 14 maggio, mette a disposizione i campi per consentire allenamenti individuali e facoltativi da parte dei giocatori della prima squadra. Nella struttura, a porte chiuse, sono permesse sessioni di attività motoria, esclusivamente sui campi, a carattere individuale e su base volontaria, nel massimo rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

I calciatori, a scaglioni programmati, possono recarsi all'FCS Center di Maso Ronco in modo autonomo, con mascherina e guanti, indossando l'abbigliamento da allenamento in dotazione. All'ingresso trovano i presidi indicati, a cominciare dal gel per lavarsi le mani ed è prevista la misurazione della temperatura corporea.

Possono accedere a turni, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, esclusivamente ai campi di allenamento, seguendo il percorso appositamente indicato per raggiungere quello a loro assegnato. In campo devono stare a venti metri uno dall'altro.

Osservando il numero ristretto consentito dai protocolli, sono presenti, a turno, i componenti dello staff tecnico.

I giocatori dopo l'allenamento devono lasciare subito il centro e fare la doccia presso la propria abitazione. Restano chiusi e interdetti gli accessi agli altri locali e alle altre aree del centro sportivo, ancorché interamente sanificato nei giorni scorsi.
FC Alto Adige/Südtirol precisa che gli allenamenti individuali non sono obbligatori, ma la società intende dare ai giocatori la possibilità di mantenersi in forma presso l'FCS Center.

* comunicato

Allenamenti individuali facoltativi a porte chiuse

Chi è online

 258 visitatori online