Ven11272020

Last update04:50:20

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Un punto che vale il terzo posto: ora c'è solo il PAOK nel mirino

Un punto che vale il terzo posto: ora c'è solo il PAOK nel mirino

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

I tifosi della curva Stadio FriuliUdine, 20 febbraio 2012. Un buon pareggio che non cambia il corso della classifica ma che, invece, alla luce anche degli altri risultati, fortifica la posizione dell'Udinese come terza forza del campionato dietro al duo di testa composto da Milan e Juventus. Il mantenimento della terza piazza - in coabitazione con la Lazio - e la buona prestazione messa in mostra contro i sardi devono essere un'importante iniezione di fiducia per la delicata e decisiva trasferta di giovedì in Grecia nella tana del PAOK Salonicco.

Archiviato momentaneamente il campionato, i bianconeri hanno nella gara di ritorno di Europa League l'obiettivo primario da raggiungere e lo scoglio da superare per proseguire il cammino continentale: per farlo, visto anche il risultato dell'andata, sarà necessaria una prova accorta e ai limiti della perfezione e, soprattutto, non farsi intimorire dal catino dello stadio "Toumbà" di Salonicco, vera e propria fortezza e punto di forza dei padroni di casa.

Andare avanti significherebbe molto per tutti. Società, tecnico e giocatori sono tutti uniti e compatti in questa splendida avventura europea, che fin qui ha regalato grosse emozioni a questo gruppo ma anche risultati prestigiosissimi, oltre ad arricchire il bagaglio d'esperienza internazionale di un club e di una squadra che vogliono continuare a stupire e confermarsi anche in campo europeo.

Udinese.it

Un punto che vale il terzo posto: ora c'è solo il PAOK nel mirino

Chi è online

 237 visitatori online