Mer10282020

Last update05:21:39

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio A Ravenna per la prima di campionato

A Ravenna per la prima di campionato

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Dopo aver superato il primo turno di Coppa Italia Lega Serie A battendo il Sassari Latte Dolce sul campo "amico" di Salò, i biancorossi debuttano in campionato allo stadio "Bruno Benelli" della città romagnola contro i giallorossi di Magi ripescati in serie C nel corso dell'estate

Bolzano, 28 settembre 2020.Redazione*

Debutto in campionato con i tre punti. Nella prima giornata della serie C girone B, l'FC Alto Adige/Südtirol affronta in trasferta il Ravenna Football Club 1913 sul terreno dello stadio "Bruno Benelli", parzialmente aperto al pubblico e si impone 1-2, facendo valere la tradizione favorevole (6 precedenti in terra ravennate con 5 vittorie biancorosse e una romagnola).

Al 25' i biancorossi concretizzano la supremazia territoriale e trovano il vantaggio: Tait si involta sulla fascia di destra, opera un cross in mezzo, sponda di testa di Odogwu per lo stesso Tait, portatosi nel frattempo al centro e pronto ad incrociare di destro sul secondo palo. Il Ravenna pareggia i conti nella ripresa, al 16' Sereni, entrato da poco al posto di Marozzi, scarta il proprio avversario al limite dell'area, carica il tiro a giro e spedisce la palla all'incrocio dei pali. Al 29' il gol-partita: Beccaro prende palla sulla trequarti, si accentra e fa partire in destro potente a mezza altezza con Tonti che non può farci nulla: 1-2.

MATCH PREVIEW

Recependo in parte la recente normativa del Governatore regionale dell'Emilia Romagna sulla parziale riapertura degli stadi, il Ravenna ha consentito l'accesso allo stadio a soci e sponsor per i quali la società ha provveduto a stilare un'apposita lista, nel rispetto dei limiti imposti dall'ordinanza. In questa partita il numero di ingressi è stato contingentato e il numero è inferiore ai 1.000 previsti.

I biancorossi di mister Stefano Vecchi scendono in campo al "Benelli" reduci dalla prima uscita ufficiale nella nuova stagione agonistica, il successo conseguito martedì sull'inedito campo di casa di Salò contro il Sassari Latte Dolce (2-1) nel primo turno ad eliminazione della Coppa Italia Lega Serie A, che ha permesso di accedere al secondo turno in programma il prossimo 30 settembre con avversaria la Salernitana, formazione di serie B.

Giuseppe Magi schiera il Ravenna con il 4-3-3. Tonti tra i pali, in difesa Shiba, l'ex Alari, Jidayi e Zanoni, in mezzo Fiorani, Papa, Franchini, in avanti Marozzi, Ferretti e Mokulu.

Mister Stefano Vecchi, alle prese con l'assenza per squalifica del difensore El Kaouakivi e con Turchetta in fase di recupero dall'infortunio rimediato nella stagione scorsa, vara un FCS con Poluzzi tra i pali, linea difensiva con Davi, Polak, Vinetot e Fabbri, a centrocampo Karic, Greco e Tait con Casiraghi dietro alle punte Fischnaller e Odogwu.

LIVE MATCH

Primo tempo
2' La prima conclusione della gara è di Karic dal limite: potente tiro, palla alta di poco sopra la traversa.
14' Franchini (Ravenna Football Club 1913) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario
24' Tiro fuori di Davi
25' I biancorossi concretizzano la supremazia territoriale e trovano il vantaggio grazie alla conclusione vincente di Tait: 0:1. E' lo stesso Tait ad involarsi sulla fascia di destra per il cross in mezzo per un rimpallo che consente a Odogwu di fare da sponda di testa per Tait, portatosi nel frattempo al centro e pronto ad incrociare di destro sul secondo palo. Tonti non ha scampo.
27' Casiraghi effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere di casa.
33' Tiro fuori di Mokulu
45'+3' Conclusione fuori bersaglio di Fischnaller.

Secondo tempo
15' Biancorossi pericolosi sugli sviluppi di un corner
16' Il Ravenna sfrutta una delle poche occasioni create fino a quel momento trovando il pareggio con Sereni. Il giocatore entrato da poco al posto di Marozzi scarta il proprio avversario al limite dell'area, carica il tiro a giro e spedisce la palla all'incrocio; imparabile per Poluzzi: 1-1.
28' Mokulu effettua un tiro in porta che viene parato da Poluzzi.
29' Beccaro prende palla sulla trequarti, si accentra e fa partire in destro potente a mezza altezza con Tonti che non può farci nulla: 1-2.
36 ' E' Fischnaller ad avere sui piedi una ghiotta occasione: la conclusione finisce fuori dallo specchio della porta.
45' Beccaro sfiora ancora il gol: il suo tiro potente è respinto dal palo.

RAVENNA FC - FC SÜDTIROL 1-2 (0-1)

RAVENNA FC (4-3-3): Tonti; Shiba, Alari, Jidayi, Zanoni; Fiorani, Papa, Franchini; Marozzi (9' st Sereni), Ferretti (30' st Meli), Mokulu.
A disposizione: Raspa, Salvatori, Cesprini, Marozzi, Marchi, Marra, Mancini, Stellacci, Caidi.
Allenatore: Giuseppe Magi

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Davi, Polak (45'+2'pt Curto), Vinetot, Fabbri; Karic (19' st Beccaro), Greco (34' st Fink), Tait; Casiraghi (19' st Rover); Fischnaller, Odogwu (34' st Gatto).
A disposizione: Meneghetti, Gigli, Pircher, Gabrieli, Semprini.
Allenatore: Stefano Vecchi

ARBITRO: Marco Emmanuele di Pisa

ASSISTENTI: Davide Conti e Stefano Galimberti di Seregno

IVARBITRO: Simone Pistarelli di Fermo

RETI: 0:1 25' pt Tait (FCS), 1:1 16' st Sereni (R); 29' st Beccaro (FCS).

NOTE: cielo coperto, temperatura mite, campo in buone condizioni.
Ammoniti: 20' pt. Zanoni (R), 43' pt Fiorani (R), 20' st Papa (R).
Angoli: 3-3 (1-1). Recupero: 4' + 5'

*comunicato

A Ravenna per la prima di campionato

Chi è online

 186 visitatori online