Gio04222021

Last update10:32:09

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Chions-Virtus Bolzano: 0-0

Chions-Virtus Bolzano: 0-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Finisce a reti bianche un match senza emozioni

Bolzano, 3 aprile 2021.Redazione*

La Virtus Bolzano torna a far punti, conquistando un pareggio sul terreno del fanalino di coda Chions. Match che soddisfa poco la compagine di mister Sebastiani se non per il fatto che, fortunatamente, Iardino e compagni sono tornati a muovere la classifica (la gara si è disputata il 1 aprile c.m.).

La cronaca della gara

PRIMO TEMPO

Al 21' Iardino si esibisce nel primo pregevole intervento, sul siluro di Consorti che indirizza sotto la traversa ma Iardino è pronto a deviare in angolo con un colpo di reni.

Al 23' Variola tenta la prodezza con un tiro a giro, che però si perde poco distante dall'incrocio dei pali.

Al 27' il Chions si affaccia ancora una volta nella trequarti bolzanina, con il tiro di Valenti che termina sopra la traversa.

Al 29' su angolo di Forti la palla spiove in mezzo per il colpo di testa di Kiem che però non centra il bersaglio.

Al 37' Iardino si distende per bloccare in due tempi la conclusione di Variola.

Al 40' il duetto Mlakar-Forti destabilizza l'attenzione della retroguardia gialloblù, ma al momento dell'ultimo tiro Forti non si capacita e perde la buona opportunità.

Al 44' incredibile occasione fallita dai biancorossi: Arnaldo Kaptina lancia Cremonini che svicola lungo la fascia, opera il cross profondo sul secondo palo dove c'è Mlakar che davanti alla porta, libero da marcature, cicca la conclusione spedendo a lato.

Al 45' Iardino sugli scudi quando vola sulla base del primo palo per smanacciare il colpo di testa insidioso di Mihali.

SECONDO TEMPO
Al 1' la Virtus Bolzano presenta subito le unghie e sul tiro cross di Davi il portiere Moretti si salva deviando in calcio d'angolo.

All'8' lo stesso portiere friulano blocca senza patemi la bordata da fuori area indirizzata da Mlakar.

Al 13' il Chions risponde con l'accelerazione tra Urbanetto e Oubakent, il tiro di quest'ultimo non inquadra la porta.

Al 44': su angolo battuto da Cia, la palla spiove nello spazio aereo di Rizzon il cui colpo di testa accarezza la parte estera della rete friulana.

Al 46' Cia ci prova con un tiro effettato ma la sfera sorvola la traversa. Due minuti ancora Cia detta per Arnaldo Kaptina che la gira di testa, ma Moretti è piazzato e para senza difficoltà.

Il tabellino della gara

CHIONS-VIRTUS BOLZANO: 0-0

CHIONS (3-5-2): Moretti; Cavallari, Tuniz, Tomasi (33' s.t. Osu); Oubakent, Marmiroli (17' s.t. Funes), Consorti, Variola, Mihali (31' s.t. Ferrari); Urbanetto (38' s.t. Cassin), Valenta (1' s.t. Torelli). A disposizione: Plai, Guizzo, Pozzani, Vittore. Allenatore: Fabio Rossitto

VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Iardino; Davi, Kiem, Rizzon, De Santis; Forti, A. Kaptina, Cremonini (34' s.t. Cia); Mlakar (24' s.t. Grezzani), Timpone, E. Kaptina (1' s.t. Osorio). A disposizione: Vitiello, Menghin, Carella, Kuka, Rabjia, Guerra. Allenatore. Gabbiano Santin.

ARBITRO: Lorenzo Maccarini di Arezzo

NOTE: Pomeriggio primaverile. Terreno in buone condizioni. Angoli: 9 a 1 per la Virtus Bolzano. Ammoniti: De Santis, Davi e Forti della Virtus Bolzano. Recuperi: 1' p.t.; 5' s.t.

* comunicato

(nella foto Mister Alfredo Sebastiani)

Chions-Virtus Bolzano: 0-0

Chi è online

 309 visitatori online