Virtus Bolzano-Campodarsego: 2-1

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bolzano, 10 aprile 2021.Redazione*

Torna alla vittoria la Virtus Bolzano, che, sul terreno amido dell'Internorm Arena, ha liquidato il Campodarsego. E' finita 2-1 per i biancorossi che si sono aggiudicati un primo confronto diretto in chiave permanenza nella categoria.

Cronaca della gara

PRIMO TEMPO

Al 3' tiro dalla distanza di Grezzani, parato dal portiere Trezza

Al 6' cross di Sottovia, la palla spiove nello spazio aereo di Bonaventura che insidia Iardino con un forte colpo di testa

Al 10' vantaggio Virtus Bolzano. Grezzani scambia con Timpone, ricevendo un cross a mezz'altezza che il trequartista scaraventa in rete in bello stile.

Al 12' Grezzani riceve palla da Elis Kaptina, scarica su Bounou che cerca la luce ed insidia Trezza con un forte tiro che il portiere controlla in due tempi.

Al 14' cross sottoporta di Sottovia, la palla attraversa la luce della porta senza che nessun padovano ne approfitti

Al 18' fendente di Sottovia sul quale si distende il portiere Iardino che devia in angolo

Al 21' lancio di Bacher per la girata di Grezzani, la palla finisce sul fondo

Al 25' Virtus Bolano vicina al raddoppio: fiondata di Cremonini respinta da Trezza, sul rebound Elis Kaptina indirizza nello specchio ma sulla linea c'è Annoni che salva la porta.

Al 32' pareggio del Campodarsego. Busetto fa spiovere la palla in area biancorossa, la difesa intercetta ma nel breve c'è Zavan che, tutto solo, insacca nel sette basso

Al 43' Bounou la piazza per Bacher che dai venti metri silura verso Trezza che controlla in due tempi.

Al 47' vantaggio Virtus Bolzano. Bounbou crossa preciso per il colpo di testa di De Santis, la palla s'infrange sulla base del palo del secondo palo, sulla ribattuta c'è Timpone che insacca

SECONDO TEMPO

Al 3' Elis Kaptina si produce in un assolo concluso con diagonale radente palla che fa la barba al palo.

Al 10' Cremonini spedisce in mezzo per Grezzani che da sei metri spara alto sopra la traversa.

Al 17' Grezzani saetta un tiro cross, sul quale Elis Kaptina arriva con un attimo di ritardo

Al 20' colpo di testa di Timpone, la palla attraversa lo specchio della porta avversaria ma non c'è nessuno pronto ad approfittarne

Al 40' Elis Kaptina si gira ed indirizza nell'angolo basso ma si distende Trezza che devia in angolo

Al 42' Carella ha il guizzo giusto in area avversaria e da posizione defilata cerca lo specchio, centrando in pieno il montante.

Al 44' Mlakar prova il diagonale, ma la palla finisce sul fondo di un niente

Il tabellino della gara

VIRTUS BOLZANO-CAMPODARSEGO: 2-1

VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Iardino; Davi, Kiem (35' s.t. Carella), Rizzon, De Santis (33' s.t. Kicaj); Bounou, Bacher, Cremonini; Grezzani (41' s.t. A. Kaptina); Timpone (22' s.t. Mlakar), E. Kaptina (41' s.t. Guerra). A disposizione: Vitiello, Forti, Osorio, Rabija. Allenatore: Gabbiano Santin

CAMPODARSEGO (4-4-2): Trezza; Annoni (21' s.t. Boscolo Bisto), Severgnini, Gentile, Busetto; Zavan, Conti (43' s.t. Trovade), Salata (21' s.t. Petrilli), Callegaro; Sottovia (29' s.t. D'Appolonia), Bonaventura (1' s.t. Akammadu). A disposizione: Boscolo, Montin, Tardivo, Proto. Allenatore: Alessandro Ballarin

ARBITRO: Edoardo Papale di Torino

MARCATORE: 10' p.t. Grezzani (VBZ), 32' p.t. Zavan (CA), 47' p.t. Timpone (VBZ)

NOTE: Pomeriggio caratterizzato da cielo parzialmente nuvoloso. Temperatura nella media stagionale. Ammoniti: Zavan, Gentile e Conti per il Campodarsego; Cremonini, Bacher e Rizzon per la Virtus Bolzano. Angoli 5 a 3 per la Virtus Bolzano. Recuperi: 3' p.t.; 6' s.t.

* comunicato

Virtus Bolzano-Campodarsego: 2-1