Lun10182021

Last update07:34:27

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Nella tana del lupo: Domani (ore 14.30) il Trento di scena al “Silvio Piola” contro la Pro Vercelli

Nella tana del lupo: Domani (ore 14.30) il Trento di scena al “Silvio Piola” contro la Pro Vercelli

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

I gialloblù, reduci dalla vittoria contro la Giana Erminio, vanno a caccia del secondo risultato positivo in trasferta

Trento, 25 settembre 2021.Redazione*

Nella quinta giornata del girone d'andata il Trento fa rotta verso Vercelli dove, domenica pomeriggio (calcio d'inizio alle ore 14.30), scenderà in campo allo stadio "Silvio Piola "per affrontare la Pro Vercelli, una delle due capolista del raggruppamento A di serie C.

Sino a questo momento la formazione di mister Carmine Parlato ha raccolto 7 punti in 4 giornate, per effetto di 2 vittorie (contro Pro Patria e Giana Erminio), 1 pareggio (contro il Piacenza) e 1 sconfitta (contro l'Alto Adige/Südtirol).
Nelle prime quattro giornate il Trento ha realizzato 4 reti (2 Pattarello, 1 Pasquato, 1 Barbuti), a fronte solamente di due gol subiti, entrambi nella gara contro il Südtirol.
La Pro Vercelli guida il girone assieme al Padova a punteggio pieno con 4 vittorie ottenute in altrettante gare di campionato contro Lecco, Pro Sesto, Seregno e Juventus U23 con uno score complessivo di 6 reti realizzate e 1 subita.
Dopo l'impegno domenica, il Trento tornerà in campo mercoledì sera (ore 20.30) per il primo turno infrasettimanale: al "Briamasco" arriverà il Mantova nella sfida trasmessa in diretta da RaiSport.

Così in campo.
Mister Parlato non potrà disporre degli acciaccati Oddi e Bigica e ha convocato 22 giocatori.

I nostri avversari.
La Pro Vercelli è stata fondata nel 1903 come sezione calcistica della Società Ginnastica Pro Vercelli. È uno dei club sportivi più antichi d'Italia e anche uno tra i più titolati, avendo vinto ben sette scudetti tra il 1908 e il 1922. Conta sei partecipazioni alla serie A a girone unico e 13 alla serie B, l'ultima delle quali nella stagione 2017 - 2018.
Gli elementi di spicco dell'organico affidato quest'anno a Giuseppe Scienza, ex allenatore di Legnano, Viareggio, Brescia, Cremonese, Feralpisalò, Alessandria, Chiasso e Monopoli sono il difensore Alberto Masi, per sette stagioni in serie B con Pro Vercelli, Ternana, Bari e Spezia e in poi in C con Pisa e Pro Vercelli, i centrocampisti Luca Rizzo, ex Sampdoria e Bologna in serie A (50 presenze e 1 rete), Modena, Foggia, Carpi e Livorno in serie B, Pergocrema, Foligno, Pisa e Pro Vercelli in serie C, Mattia Vitale, cresciuto nel settore giovanile della Juventus e già in serie B con Lanciano, Cesena, Venezia, Carpi e Frosinone, Simone Emmanuello (5 stagioni in serie B con Pro Vercelli, Perugia e Cesena e in serie C con Juventus Under 23, Pro Vercelli e Vicenza), Leonardo Gatto (7 stagioni in serie B con Lanciano, Vicenza, Salernitana, Ascoli e Virtus Entella) e l'attaccante Gianmario Comi (141 presenze e 26 reti in serie B con Reggina, Novara, Lanciano, Avellino, Livorno, Carpi e Pro Vercell), alla sua quinta stagione con la maglia dei piemontesi.
Il colore sociale della Pro Vercelli è il bianco. La formazione piemontese gioca le gare interne allo stadio "Silvio Piola" (capienza 5.500 spettatori).

Gli ex della partita.
Nessun ex tra campo e panchina nelle due formazioni.

I precedenti.
Gli ultimi due precedenti tra Trento e Pro Vercelli risalgono alla stagione 2002 - 2003, in serie C2, con il Trento che violò il "Silvio Piola" all'andata (3 a 0 con rete di Pachera e doppietta di Corradini) e s'impose anche nel return match del "Briamasco (1 a 0 con gol di Gallo).

La terna arbitrale.
A dirigere Pro Vercelli - Trento sarà Andrea Bordin, appartenente alla sezione di Bassano del Grappa, alla sua terza stagione in serie C, con al proprio attivo 24 gare dirette tra campionato e Coppa Italia e 16 tra campionato e Coppa Italia "Primavera".
Gli assistenti saranno Francesco Rizzotto e Francesco Romano, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Roma 2 e Isernia con Simone Nuzzo della sezione di Seregno nelle vesti di Quarto Ufficiale.

Il programma della quarta giornata.
Domenica 26 settembre 2021

Feralpisalò - Juventus U23 (ore 14.30)
Fiorenzuola - Seregno (ore 17.30)
Giana Erminio - Albinoleffe (ore 17.30)
Legnago Salus - Alto Adige/Südtirol (ore 17.30)
Mantova - Piacenza (ore 17.30)
Pergolettese - Virtus Vecomp Verona (ore 17.30)
Pro Patria - Padova (ore 17.30)
Pro Vercelli - Trento (ore 14.30)
Renate - Pro Sesto (ore 17.30)
Triestina - Lecco (ore 14.30)

La classifica.
Padova e Pro Vercelli 12 punti; Albinoleffe e Alto Adige/Südtirol 10; Lecco 9; Trento e Renate 7; Juventus U23 6; Fiorenzuola 5; Feralpisalò, Piacenza, Giana Erminio e Pro Patria 4; Mantova e Pergolettese 3; Virtus Vecomp Verona, Triestina e Legnago Salus 2; Pro Sesto e Seregno 1.

Tv e Internet
La sfida tra Pro Vercelli e Trento sarà trasmessa in diretta streaming video su Eleven Sports all'indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento).
Sul sito www.actrento.com sarà proposta la diretta testuale dell'incontro in modalità livescore e gli aggiornamenti saranno sempre attivi anche sui Social Network gialloblu.

I convocati.
Portieri: Cazzaro (1999); Chiesa (2000).
Difensori: Carini (1990); Dionisi (1985); Galazzini (2000); Raggio (2001); Seno (2000); Simonti (2000); Trainotti (1993).
Centrocampisti: Caporali (1994); Izzillo (1994); Nunes (1994); Osuji (1990); Ruffo Luci (2001); Scorza (2000);
Attaccanti: Barbuti (1992); Belcastro (1991); Chinellato (1991); Ferrara (1993); Pasquato (1989); Pattarello (1999); Vianni (2001).

* comunicato

(nella foto Matteo Cazzaro)

Nella tana del lupo: Domani (ore 14.30) il Trento di scena al “Silvio Piola” contro la Pro Vercelli

Chi è online

 153 visitatori online