Lun12062021

Last update02:34:13

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio A Legnano per ripartire di slancio

A Legnano per ripartire di slancio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Domani al "Sandrini" (ore 17.30) il Trento va a caccia della prima vittoria esterna. I gialloblù, decimi in classifica, cercano il primo sorriso lontano dal "Briamasco". Diretta streaming su Eleven Sports

Trento, 23 ottobre 2021.Redazione*

Dopo le sconfitte di misura contro Padova e Feralpisalò, rispettivamente prima e terza della classe, il Trento torna in campo domenica pomeriggio in terra veronese per affrontare il Legnago Salus, per quello che sarà il terzo impegno in campionato nel giro di una settimana.

Al "Mario Sandrini" (calcio d'inizio alle ore 17.30) i gialloblù, andranno a caccia di un risultato positivo nel match valevole per l'undicesima giornata d'andata del girone A del campionato di serie C.
In trasferta, sino a questo momento, il Trento ha disputato 5 gare, conquistando 2 punti, per effetto dei pareggi contro Piacenza e Pro Vercelli e delle sconfitte contro Südtirol, Renate e Padova con uno score complessivo di 2 reti realizzate e 9 subite. Il Legnago Salus, invece, davanti al pubblico amico ha giocato 5 partite, realizzando 4 punti per effetto del successo contro la Pergolettese, del pareggio contro il Mantova e delle sconfitte contro Padova e Pro Patria, mentre la gara contro il Südtirol è stata sospesa per impraticabilità di campo e verrà recuperata prossimamente. I veneti hanno realizzato 6 reti e ne hanno subite 9.
La gara tra Legnago Salus e Trento verrà trasmessa in diretta streaming da Eleven Sports a partire dalle ore 17.30.

Così in campo.
Mister Parlato recupera Barbuti, non potrà disporre di Oddi, Osuji, Bigica e Comper e ha convocato 21 giocatori.

I nostri avversari.
L'attività calcistica nacque a Legnago nel 1920 e con varie denominazioni. Nel 1927 la società venne rifondata con il nome di Legnaghese e, nel corso degli anni, militò in Quarta Serie in tre diversi periodi, ritrovando la serie D nel 2010 dopo otto anni trascorsi in Eccellenza. La promozione tra i professionisti arriva nel 2020: il secondo posto nel girone C vale il ripescaggio in serie C per i veneti, vista la rinuncia del Campodarsego, capolista del torneo al momento della sospensione del torneo a causa della pandemia Covid-19. Ha centrato la salvezza al termine dello scorso campionato dopo il successo nei playout.
Gli elementi di spicco della formazione affidata a Giovanni Colella, arrivato a marzo 2021 sulla panchina veneta dopo aver allenato Como, Renate, Siena, Bassano Virtus, Vicenza ed Fk Apolonia, sono il difensore Daniele Gasparetto, ex Legnano, Modena, Padova, Cittadella, Spal, Ternana e Reggina, il centrocampista Dejan Lazarević, ex Genoa, Torino, Padova, Modena, Chievo, Sassuolo, Antalyaspor, Karabükspor, Jagellonia e Domzale (per un totale di 34 presenze e 2 reti in serie A, 96 presenze e 6 reti in serie B) e l'attaccante Juanito Gomez, ex Hellas Verona (88 presenze e 12 reti in serie A, 92 presenze e 25 reti in serie B, 26 presenze e 3 reti in serie C1), Triestina (8 presenze in serie B), Bellaria Igea (54 presenze e 9 reti in serie C2), Gubbio (89 presenze e 38 reti complessive in serie C), Cremonese (7 presenze e 1 rete in serie B), Sicula Leonzio (16 presenze e 2 reti in serie C).
I colori sociali del Legnago Salus sono il bianco e l'azzurro e la squadra veneta gioca le gare interne allo stadio "Mario Sandrini" di Legnago, che ha una capienza complessivai di 2.152 posti.

Gli ex della partita.
L'unico ex della sfida sarà il collaboratore tecnico gialloblù Simone Dal Degan che, da giocatore, ha vestito la maglia del Legnago Salus in serie D nella prima parte della stagione 2012 - 2013, collezionando 11 presenze.

I precedenti.
Sono 14 i precedenti ufficiali tra Trento e Legnago Salus. I primi confronti diretti risalgono alla stagione 1946 - 1947, mentre gli ultimi incroci tra le due formazioni sono datati annata 2010 - 2011, in serie D con i veronesi che s'imposero sia all'andata al "Sandrini" (4 a 0 con tripletta di Corezzola e gol di Zerbato), che al ritorno al "Briamasco" (2 a 0 con doppietta di Corezzola).

La terna arbitrale.
A dirigere Legnago Salus - Trento sarà Valerio Pezzopane appartenente alla sezione di L'Aquila, alla sua prima stagione in serie C: sino a questo momento ha diretto 2 gare di campionato, 1 di Coppa Italia e 2 del campionato "Primavera".
Gli assistenti saranno Andrea Barcherini ed Elia Tini Brunozzi, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Terni e Foligno con Gianmarco Vailati della sezione di Crema nelle vesti di Quarto Ufficiale.

Il programma della decima giornata.
Domenica 24 ottobre 2021.
Juventus U23 - Pro Sesto (ore 14.30)
Albinoleffe - Seregno (ore 17.30)
Legnago Salus - Trento (ore 17.30)
Mantova - Alto Adige/Südtirol (ore 17.30)
Pergolettese - Lecco (ore 17.30)
Piacenza - Giana Erminio (ore 17.30)
Pro Patria - Pro Vercelli (ore 17.30)
Renate - Triestina (ore 17.30)
Virtus Verona - Fiorenzuola (ore 17.30)
Lunedì 25 ottobre 2021.
Feralpisalò - Padova (ore 21)

La classifica.
Padova 23 punti; Alto Adige/Südtirol* 21; Feralpisalò e Renate 20; Pro Vercelli 18; Albinoleffe 17; Lecco 16; Triestina 15; Juventus U23* 13; Trento e Pro Patria 12; Fiorenzuola 11; Virtus Verona, Mantova, Giana Erminio e Seregno 9; Piacenza*, Legnago Salus* e Pergolettese 8; Pro Sesto 7.
*: una partita in meno.

Tv e Internet.
La sfida tra Legnago Salus e Trento sarà trasmessa in diretta streaming all'indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento) a partire dalle ore 17.30.
Sul sito www.actrento.com sarà proposta la diretta testuale dell'incontro in modalità livescore e gli aggiornamenti saranno sempre attivi anche sui Social Network gialloblù.

I convocati.
Portieri: Cazzaro (1999); Chiesa (2000).

Difensori: Carini (1990); Dionisi (1985); Galazzini (2000); Raggio (2001); Seno (2000); Simonti (2000); Trainotti (1993).

Centrocampisti: Caporali (1994); Izzillo (1994); Nunes (1994); Ruffo Luci (2001); Scorza (2000).

Attaccanti: Barbuti (1992); Belcastro (1991); Chinellato (1991); Ferrara (1993); Pasquato (1989); Pattarello (1999); Vianni (2001).

*comunicato

(nella foto mister Carmine Parlato)

A Legnano per ripartire di slancio

Chi è online

 190 visitatori e 1 utente online