Dom08142022

Last update07:15:09

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio E’ un Trento bellissimo a tinte….rosa: la doppietta di Giulia Rosa stende il Vicenza

E’ un Trento bellissimo a tinte….rosa: la doppietta di Giulia Rosa stende il Vicenza

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Le gialloblù al 2° posto in classifica. Vittoria in rimonta per la compagine di Max Spagnolli, che va sotto nel primo tempo, ma nella ripresa cambia marcia e ribalta il risultato. Domenica sfida casalinga al Riccione

Trento, 9 gennaio 2022. Redazione*

Il 2022 del Trento Calcio Femminile inizia con il botto: nel big match di giornata la compagine aquilotta piega per 2 a 1 in rimonta il Vicenza grazie alla splendida doppietta di Giulia Rosa e vola al secondo posto in classifica, sopravanzando proprio le biancorosse, a meno quattro dalla capolista Venezia Fc.

La compagine gialloblu va sotto sul finire di primo tempo, ma nella ripresa ha la forza di ribaltare il risultato grazie a due splendide reti della numero dieci, abile a sfruttare altrettanti "cioccolatini" provenienti dalla mediana e dai piedi dell'ispirata Fuganti.
Il Trento vince, convince, sale a quota 27 punti in seconda piazza, a meno quattro dalla capolista Venezia Fc. Domenica prossima prima sfida casalinga del nuovo anno: a Mattarello arriverà il Riccione.

Live match.

Mister Spagnolli deve fare a meno delle infortunate Bertamini, Giovannini e Settecasi e, in extremis, non può disporre nemmeno della giovane Beber. Torna a disposizione Poli, schierata nell'inedito ruolo d'esterno basso a destra e protagonista di una super prestazione.
Inizio di match propositivo da parte della compagine gialloblu, che al 2' si fa vedere nell'area avversaria con il traversone da destra di Varrone e la difesa vicentina si deve rifugiare in corner per anticipare Erlicher. La replica della formazione di casa è immediata: sul ribaltamento di fronte Kastrati entra in area dalla sinistra e calcia in diagonale, ma il suo rasoterra attraversa tutta l'area e si perde sul fondo.
Si gioca a gran ritmo: al 6' Kastrati ci prova su calcio di punizione senza trovare la porta e, due minuti dopo, è Ale Tonelli a deviare la sfera sugli sviluppi di un corner, ma la conclusione è centrale e facile preda di Palmiero Herrera.
Al 15' si vede per la prima volta il bomber di casa Basso, che sfrutta un errato disimpegno della difesa trentina e calcia dal limite dell'area: palla a lato di poco, complice una deviazione.
Il Vicenza sale di tono e bussa più volte dalle parti di Valzolgher: Cattiuzzo ci prova con un rasoterra senza inquadrare la porta (18'), così come Kastrati, che per due volte (21' e 22') incorna di precisione ma il pallone termina in entrambi i casi oltre la traversa.
Si arriva così al 40', quando le padrone di casa trovano la rete del vantaggio: giocata dalle retrovie di Missiaggia all'indirizzo di Bauce, che sfrutta un'incomprensione della retroguardia gialloblu e poi insacca con un delicato pallonetto che batte l'incolpevole numero uno trentina.
Il primo tempo si chiude senza altri sussulti con il Vicenza avanti per una rete. Nella ripresa, però, il Trento entra in campo con ben altro piglio e, infatti, dopo nemmeno 60 secondi il pareggio è servito: Fuganti aziona il mirino e sventaglia all'indirizzo di Rosa, perfetta nel taglio e freddissima nel battere Palmiero Herrera con un perfetto lob che gonfia la rete della porta vicentina.
Sull'onda dell'entusiasmo la compagine di Spagnolli spinge forte: al 50' Ale Tonelli entra in area dalla destra e calcia con l'estremo difensore di casa che alza il pallone oltre la traversa. Al 65' l'assistente arbitrale stoppa la stessa Ale Tonelli, lanciata verso la porta veneta, per un fuorigioco inesistente, mentre al 71' si vede per la prima volta nella ripresa il Vicenza con la conclusione di Basso, che però non trova la porta.
La bilancia del match in questa fase pende dalla parte delle padrone di casa: al 74' la neoentrata sfonda in area, ma viene stoppata da un'eccellente uscita di Valzolgher, mentre al minuto 81 Basso, a segno già 13 volte in questa stagione, si gira benissimo e incrocia la conclusione, ma il suo diagonale rasoterra sfiora il montante e si accomoda sul fondo.
Gol sbagliato e... gol subito? Proprio così. Si cambia fronte d'attacco e Fuganti inventa un altro "cioccolatino" per Rosa: palla in verticale per la numero 10, che aggancia, mette a sedere il portiere e insacca nella porta ormai sguarnita.
Un minuto dopo il Trento legittima il vantaggio con la traversa scheggiata da Ale Tonelli, che supera il portiere con un tiro dalla destra, ma trova l'opposizione del "legno" orizzontale.
Nel finale il Vicenza tenta l'assedio, ma le gialloblu gestiscono ottimamente le operazioni, senza mai rischiare e conducono in porto un successo di fondamentale importanza.
Domenica prossima prima sfida casalinga del 2022: a Mattarello arriverà il Riccione ma, intanto, il Trento si gode vittoria e secondo posto in classifica.

Il tabellino.

VICENZA CALCIO FEMMINILE - TRENTO CALCIO FEMMINILE 1-2 (1-0)

VICENZA CALCIO FEMMINILE: Palmiero Herrera, Fasoli, Maddalena (25'st Sule), Missiaggia, Cattuzzo, Battilana, Kastrati, Montemezzo, Basso, Dal Bianco, Bauce (43'st Broccoli).
A disposizione: Dalla Via, Scaroni, Penzo, Lugato, Frighetto, Gobbato, Balestro.
Allenatore: Moreno Dalla Pozza.

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Varrone (31'st Antolini), L. Tonelli, Chemotti (35'st Tononi), Ruaben, Fuganti, Rosa (44'st Gastaldello), Poli, A. Tonelli, Erlicher, Lucin.
A disposizione: Callegari, Lenzi, Gastaldello, Tononi, Antolini, Torresani.
A disposizione: Callegari, Lenzi, Torresani.
Allenatore: Max Spagnolli.

ARBITRO: Re Depaolini di Legnano.

RETI: 40'pt Bauce (V), 1'st e 37'st Rosa (T).

NOTE: campo in buone condizioni. Pubblico numeroso. Ammonita Cattuzzo (V) per gioco falloso. Calci d'angolo 4 a 1 per il Trento. Recupero 1' + 4'.

I risultati (12a giornata).

Atletico Oristano - Venezia Fc 2-6
Bologna - Jesina (rinviata)
Isera - Padova 0-1
Portogruaro - Mittici 2-1

*comunicato

(nella foto Giulia Rosa)

E’ un Trento bellissimo a tinte….rosa: la doppietta di Giulia Rosa stende il Vicenza

Chi è online

 462 visitatori online