Lun01302023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Davanti alle telecamere di Elevn Sports il derby è ancora gialloblu

Davanti alle telecamere di Elevn Sports il derby è ancora gialloblu

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

A Mattarello le reti di Varrone e Rosa piegano l'Isera. Con due gol nel primo tempo la compagine di Spagnolli si assicura la "straprovinciale" e allunga sul Venezia Fc. Mercoledì si torna già in campo contro la Vis Civitanova

Trento, 28 marzo 2022.Redazione*

Esattamente come domenica scorsa: ci pensano Varrone e Rosa. Con due reti nel primo tempo il Trento Calcio Femminile fa suo il derby tutto trentino con l'Isera al termine di un match che le gialloblu hanno condotto dall'inizio alla fine, dimostrando nella ripresa anche grande capacità di controllo delle operazioni.

Il successo ottenuto nel match valevole per la 21esima giornata - la sesta del girone di ritorno - del campionato di serie C permette a Volzolgher e compagne di restare nella scia del Vicenza e allungare nei confronti del Venezia Fc, sconfitto in casa dal Padova e ora a meno due (con una partita in più) rispetto alle aquilotte.
Mercoledì il Trento Calcio Femminile tornerà subito in campo per affrontare la Vis Civitanova nel recupero della sfida valevole per la 14esima giornata del girone d'andata.

Live match.

Il derby è combattuto sin dalle prime battute con l'Isera che si difende con ordine e prova ad agire di rimessa. Con il passare dei minuti il Trento Calcio Femminile guadagna campo e assume il controllo delle operazioni.
Al primo vero affondo la compagine di Max Spagnolli passa a condurre: corre il 20' quando Chemotti pennella un corner dalla sinistra e, in mezzo all'area, spunta la testa di Varrone, bravissima a scegliere il tempo dello stacco e perfetta nell'impatto, con la sfera che s'insacca imparabilmente a fil di palo.
Le gialloblu spingono forte: al 31' il tiro cross di Fuganti, assoluta padrona della mediana, viene bloccato da Valenti, mentre al 36' il portiere biancorosso è assolutamente strepitoso nel respingere il bolide da fuori area di Lenzi.
Il raddoppio è, però, solamente rinviato: al minuto 38 Varrone intercetta il passaggio di Campostrini, accende il motorino e poi pesca a centroarea Rosa, impeccabile nel taglio e freddissima nella conclusione rasoterra che non dà scampo all'estremo difensore lagarino.
Prima dell'intervallo si vede anche l'Isera con una percussione sulla destra di Sade, stoppata da Valzolgher che, in uscita, devia oltre il fondo. Sul successivo calcio d'angolo Gazzini colpisce di testa all'altezza del secondo palo, senza però trovare la porta.
Nella ripresa il copione non cambia: al 51' Fuganti sfiora il tris con un piazzato ad effetto dal vertice destro dell'area di rigore, mentre tre minuti più tardi torna a bussare l'Isera. Gazzini calcia da dentro l'area di rigore, ma Valzolgher è ben piazzata e blocca.
Si cambia fronte e Chemotti si trova a tu per tu con Valenti, ma il suo tiro si perde alto oltre la traversa.
Mister Spagnolli comincia a ragionare in vista della gara di mercoledì e, in rapida successione, getta nella mischia Bertamini, Antolini e Tononi al posto rispettivamente di Linda Tonelli, Lucin e Rosa.
Entra anche la giovane Sartori per Varrone e al 79' Fuganti cerca ancora la via del gol, ma Valenti è decisiva e si rifugia in corner. Dopo l'ingresso di Gastaldello per Chemotti, in pieno recupero la protagonista è ancora Valenti che, con un super intervento, devia sulla traversa il delizioso pallonetto di Ale Tonelli.
Il Trento Calcio Femminile vince e convince: tra tre giorni Valzolgher e compagne torneranno già in campo per affrontare a Mattarello la Vis Civitanova (calcio d'inizio alle ore 14.30) nel recupero della 14esima giornata d'andata. Domenica, invece, si tornerà a viaggiare con le gialloblu di scena a Ferrara contro il fanalino di coda Spal.

Il tabellino.

TRENTO CALCIO FEMMINILE - ISERA 2-0 (2-0)

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Varrone (29'st Sartori), Settecasi, L. Tonelli (11'st Bertamini), Fuganti, Lenzi, Ruaben, Lucin (14'st Antolini), A. Tonelli, Rosa (20'st Tononi), Chemotti (38'st Gastaldello).
A disposizione: Callegari, Giovannini, Poli, Parisi.
Allenatore: Max Spagnolli.

ISERA: Valenti, Stedile, Campostrini, Bertolini, Pellegrini (41'st Comandella), A. Bertè, Turrini (28'st M. Bertè), Gazzini (33'st Monaco), Salvetti (10'st Muco), Sade (2'st Campana), Pisoni.
A disposizione: Eccel, Cova.
Allenatore: Luca Zorzutti.

ARBITRO: Zammarchi di Cesena (Guerrieri e Muraviev di Trento).

RETI: 20'pt Varrone (T), 38'pt Rosa (T).

NOTE: giornata calda e soleggiata. Campo in buone condizioni. Pubblico numeroso. Ammonite Chemotti (T), Settecasi (T), Campostrini (I).

I risultati (21esima giornata).

Atletico Oristano - Portogruaro 1-2

Brixen - Triestina 0-4

Mittici - Jesina 2-3
Riccione - Vfc Venezia 1-1


Trento Calcio Femminile - Isera 2-0

Venezia Fc - Padova 1-2

Vicenza - Bologna 3-0

Vis Civitanova - Spal 2-1

La classifica (dopo 21 giornate).
Vicenza 54 punti; Trento Calcio Femminile* 49; Venezia Fc 47; Riccione* 37; Triestina e Brixen 36; Vfc Venezia* 32; Portogruaro 30; Jesina 29; Padova* 27; Bologna 26; Isera 17; Atletico Oristano (-1) 16; Mittici* e Vis Civitanova* 13; Spal 7.
*: una partita in meno

*comunicato

Davanti alle telecamere di Elevn Sports il derby è ancora gialloblu

Chi è online

 409 visitatori online