Dom01292023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Il Trento Calcio Femminile è debordante a Civitanova: le gialloblu si impongono per 6-1

Il Trento Calcio Femminile è debordante a Civitanova: le gialloblu si impongono per 6-1

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

A 90' dalla fine le Aquilotte guidano la classifica con un punto sul Vicenza. Domenica ultimo impegno stagionale contro il Brixen: in caso di successo sarà Serie B

Civitanova, 29 maggio 2022. Redazione*

Game, set e match. Il Trento Calcio Femminile fa un sol boccone della Vis Civitanova: la compagine gialloblù espugna per 6 a 0 il campo della formazione maceratese e si conferma in vetta alla classifica del campionato di serie C a 90 minuti dalla fine, con un punto di margine sul Vicenza, vittorioso di misura (1 a 0) nella sfida d'alta classifica contro il Venezia Fc.

 

Tutto si deciderà, dunque, domenica prossima, all'ultimo atto di un campionato esaltante: alla compagine di Max Spagnolli basterà battere il Brixen nel derby regionale per conquistare la promozione in serie B.

Live match.
Mister Spagnolli si affida ad un parziale turnover per gestire al meglio la terza gara in sette giorni.
Le giallobù impiegano appena 16 minuti per mettere in ghiaccio il risultato: al 3' palla in verticale per Chemotti, protagonista di un perfetto inserimento, che si presenta a tu per tu con il portiere di casa e lo supera con un tocco rasoterra di punta.
A cavallo del quarto d'ora sale in cattedra Ale Tonelli che, nel volgere di tre minuti, va in rete due volte. Al minuto 13 Valzolgher la pesca sulla trequarti con un perfetto rinvio e il bomber giallobù realizza la 18esima marcatura personale con un perfetto lob che scavalca Raimondi Vallesi. Passano tre minuti e arriva anche il gol numero 19 per la numero 17 trentina: assist di Chemotti, controllo e altro delicato tocco sotto a superare il numero uno marchigiano.
Civitanova prova a pungere, ma senza colpo ferire e, nel finale di primo tempo, la squadra di Max Spagnolli segna altre tre reti in rapida successione. Al 37' Antolini insacca con uno splendido destro dal limite dell'area che termina la propria corsa all'incrocio dei pali, mentre al 44' Erlicher riceve palla in area e lascia partire un gran tiro che finisce proprio sotto la traversa. Nel corso del primo e unico minuto di recupero arriva anche la sesta rete del Trento Calcio Femminile con Lucin, che batte dalla lunghissima distanza e sorprende Raimondi Vallesi.
Al 50' fa il proprio esordio in prima squadra la centrocampista classe 2003 Giorgia Tonetti, altro prodotto del florido vivaio gialloblù. Il ritmo cala, Valzolgher e compagne gestiscono le operazioni senza difficoltà, senza correre rischi. Il Trento sfiora la settima rete con una conclusione da centroarea della neoentrata Gastaldello, che "pizzica" la traversa e si accomoda sul fondo, mentre Sartori, anch'essa classe 2003, centra il palo dalla corta distanza su assist di Antolini.
Nel finale arriva la rete della bandiera delle padrone di casa con il rasoterra da centroarea di De Luca, che supera Valzolgher.
Il Trento s'impone per 6 a 1 e, adesso, manca solamente l'ultimo step per conquistare la promozione in serie B. L'appuntamento è per domenica 5 giugno a Mattarello, alle ore 15.30.

Il tabellino.

VIS CIVITANOVA - TRENTO CALCIO FEMMINILE 1-6 (0-6)

VIS CIVITANOVA: Raimondi Vallesi, Langiotti (1'st Monterubbianesi), Eugeni, Gomez Planas (22'pt Natalini), Piscitelli, Spinelli, De Luca, Silvestrini (36'st Marucci), Uzqueda, Fernandez (1'st Ciccalè), Aparicio Perez.
Allenatore: Michele Picozzi.

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Lucin, Fuganti (5'st Tonetti), Erlicher (31'st Sartori), A. Tonelli (5'st Varrone), Poli, L. Tonelli (14'st Giovannini), Antolini, Chemotti (14'st Gastaldello), Lenzi, Bertamini.
A disposizione: Callegari, Ruaben, Parisi, Rosa.
Allenatore: Max Spagnolli.

ARBITRO: Scarpati di Formia (Merli e Zarletti di San Benedetto del Tronto).
RETI: 3'pt Chemotti (T), 13'pt e 16'pt A. Tonelli (T), 37'pt Antolini (T), 44'pt Erlicher (T), 46'pt Lucin (T), 44'st De Luca (V).
NOTE: giornata calda. Campo in perfette condizioni. Nessuna ammonita. Calci d'angolo 5 a 0 per il Trento Calcio Femminile. Recupero 1' + 3'.

I risultati (29esima giornata).
Brixen – Isera 3-0; Jesina – Portogruaro 2-1; Mittici – Riccione 0-4; Padova – Vfc Venezia 1-1; Spal – Bologna 0-3; Triestina – Atletico Oristano 0-2; Venezia Fc – Vicenza 0-1; Vis Civitanova – Trento Calcio Femminile 1-6.

La classifica (dopo 29 giornate).
Trento Calcio Femminile 71 punti; Vicenza 70; Venezia Fc 63; Riccione 58; Brixen 53; Vfc Venezia 48; Jesina 46; Triestina 44; Bologna 37; Padova e Portogruaro 36; Vis Civitanova 25; Isera 24; Mittici e Atletico Oristano (-1) 20; Spal 7.

*comunicato

(nella foto il Trento Calcio Femminile)

Il Trento Calcio Femminile è debordante a Civitanova: le gialloblu si impongono per 6-1

Chi è online

 250 visitatori online