Dom01292023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Nicholas Siega, innesto offensivo

Nicholas Siega, innesto offensivo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il 31enne attaccante, esterno offensivo impiegato nel ruolo di mezzala nelle ultime stagioni, proviene da tre campionati disputati con il Pisa: in serie B ha giocato negli ultimi sei anni collezionando 129 gettoni di presenza (4 reti e 6 assist) con le maglie del Vicenza, del Cittadella e con la casacca neroazzurra pisana

Bolzano, 30 luglio 2022. - Redazione*

FC Alto Adige/Südtirol comunica di aver acquisto a acquisito a titolo definitivo dalla società Pisa Sporting Club 1909 i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Nicholas Siega.

L'attaccante, esterno offensivo, nelle ultime stagioni fisso nel ruolo di mezzala, 31 anni, si è legato al club biancorosso con un contratto biennale, ovvero fino al 30 giugno 2024.

Proviene dalla società toscana, dove ha giocato nella scorsa stagione agonistica (9 presenze), culminata con la disputa della finale playoff per la promozione in Serie A contro il Monza e nelle due precedenti: 2020-2021 (31 partite, 1 gol, 2 assist) 2019-2020 (anno del lockdown, 30 gare, 1 gol, un assist). In precedenza due annate a Cittadella: 2018-2019 (22 presenze) e 2017-2018 (10 partite, 1 rete), dopo la stagione 2016-2017 con il Vicenza (19 gare, 1 rete, 1 assist), Nelle ultime 6 stagioni ha disputato 121 gare in B (4 gol, 6 assist) più 8 gare di playoff

Nato a Novara, il 25 febbraio 1991, Nicholas Siega, 178 centimetri per 70 kg di peso forma, attaccane di piede destro, matura calcisticamente nel settore giovanile dell'Atalanta. Nel 2009 passa al Vigevano in serie D e poi al Casale, in C2. Nel 2014 lo ingaggia la Pro Patria (C1), poi due anni alla Reggiana (C) prima di approdare al Vicenza, in B nel 2016. In serie C e Lega Pro 1: 97 partite (12 reti, 9 assist), in quarta divisione 89 gare (10 reti), più 10 presenza in Coppa Italia Lega A con 2 reti e 3 gare e 2 reti in Coppa Italia Serie C.

"L'impatto è stato subito positivo. Quando ho saputo di questa chiamata sono stato molto onorato. Ho parlato con il direttore Paolo Bravo che mi ha messo una grande carica e sono contento dell'approccio con la squadra e lo staff. Alle spalle mi lascio una finale playoff un po' amara per come è andata a finire, speravo in altro risultato, tuttavia è stata una bella sfida anche se non siamo riusciti a compiere il grande salto. Negli ultimi anni ho accumulato molte presenze in B, ormai sono stabilmente in questa categoria, anche se provengo dalla gavetta avendo fatto un percorso caratterizzato da un centinaio di gare in C. Sono venuto in questa realtà per portare la mia esperienza e per metterla al servizio della squadra. La B è una categoria sempre particolare, tutte le squadre sono sempre molto bene attrezzate e c'è sempre da lottare. Ogni partita è importante, non ci sono squadre materasso. Un campionato tosto. Nelle ultime stagioni il livello si è alzato tantissimo e anche quest'anno a livello di piazze e blasoni è come se fosse una serie A2. Le mie caratteristiche? Da giovane ho iniziato come esterno offensivo e nel corso della carriera mi sono adattato a più ruoli. Ultimamente sto facendo la mezzala, ruolo che mi piace tantissimo. Mi reputo una mezzala dinamica, molto propensa a giocare al calcio e ad andare a coprire lo spazio.
Come ho detto subito, l'impatto con il gruppo è stato molto positivo. Ho conosciuto dei bravissimi ragazzi, qualcuno al debutto nella categoria, tutti comunque con approccio e mentalità giusti per affrontare questa impegnativa stagione. Sono molto contento di tutto questo". Queste le prime parole di Nicholas Siega da giocatore biancorosso.

FC Alto Adige/Südtirol rivolge un caloroso benvenuto a Nicholas Siega e gli augura un futuro ricco di soddisfazioni - personali e di squadra - in maglia biancorossa.

*comunicato

Nicholas Siega, innesto offensivo

Chi è online

 178 visitatori online