Dom12042022

Last update05:38:14

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Il Trento torna da Arzignano con un pareggio: avanti con Ferri raggiunti da Cariolato

Il Trento torna da Arzignano con un pareggio: avanti con Ferri raggiunti da Cariolato

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Mercoledì impegno di Coppa Italia contro il Mantova e domenica si torna al "Briamasco" per affrontare il Renate nella settima d'andata

Trento, 3 ottobre 2022.Redazione*

La rete di Ferri non basta al Trento per tornare al successo. Al "Dal Molin" di Arzignano i gialloblu passano in vantaggio ad inizio ripresa, ma poi vengono raggiunti dai padroni di casa (partita giocata ieri).

La compagine aquilotta sale a quota 5 punti in classifica ed è attesa ora da due impegni nel giro di pochi giorni: mercoledì sarà tempo di Coppa Italia contro il Mantova (gara "secca" allo stadio "Martelli" alle ore 14.30) e domenica tornerà il campionato con i gialloblu che ospiteranno allo stadio "Briamasco" (ore 14.30) il Renate.

Live match.

Mister D'Anna deve fare a meno degli infortunati Pasquato, Simonti e Cazzaro e si affida nuovamente al "3-5-2", proponendo Marchegiani a protezione dei pali con terzetto difensivo formato da Ferri, Trainotti e Garcia Tena. In mezzo al campo Cittadino detta i tempi della manovra con Damian e Osuji interni, mentre le due corsie esterne sono presidiate da Semprini (a destra) e Fabbri (a sinistra). In avanti spazio alla coppia formata da Bocalon e Brighenti.
Il Trento parte forte e, complici alcune sgasate di Fabbri sulla sinistra, crea qualche grattacapo alla retroguardia di casa, in affanno sui traversoni dell'esterno mancino gialloblu. L'Arzignano non sta però a guardare e i padroni di casa rispondono colpo su colpo: al 3' palla in area per Parigi, che controlla e si gira con la conclusione che centra il palo alla destra di Marchegiani.
Al minuto 14 altro spunto di Fabbri, che centra rasoterra, la difesa respinge e Cittadino calcia di prima intenzione, trovando l'opposizione del "muro" di casa. La sfida è combattuta soprattutto a metà campo: al 36' piazzato dalla destra di Cittadino e deviazione di Ferri, la cui girata sfiora il montante con Volpe immobile.
Nella ripresa il Trento spinge forte e, al minuto 57', arriva il vantaggio: corner battuto dalla sinistra da Cittadino e girata aerea di Ferri, ex di turno, che con un colpo di testa potente e preciso in diagonale insacca a fil di palo.
Entrano Ruffo Luci e Saporetti al posto rispettivamente di Cittadino e Brighenti. Saporetti si fa subito vedere con un'azione personale, conclusa con un gran sinistro a fil di traversa (71'). Al 72' arriva però il pareggio dell'Arzignano Valchiampo: palla che arriva al limite dell'area, inserimento di Cariolato che batte Marchegiani con un tiro d'esterno destro molto preciso.
Entrano in rapida successione Galazzini per Semprini e Ianesi per Saporetti, costretto a lasciare il terreno di gioco per un problema muscolare e, nel finale, il Trento prova a vincere la partita: l'assist di Ianesi non trova compagni in area piccola e il colpo di testa di Garcia Tena non inquadra lo specchio della porta.
In pieno recupero conclusione vincente del vicentino Antoniazzi, quando però il direttore di gara aveva già fermato il gioco per un fallo ai danni di Damian.
Finisce 1 a 1: il Trento tornerà in campo mercoledì al "Martelli" di Mantova (ore 14.30) per sfida "secca" valevole per il primo turno di Coppa Italia, mentre domenica 9 ottobre sarà nuvamente campionato e al "Briamasco" arriverà il Renate (kick off alle ore 14.30).

Il tabellino.

ARZIGNANO VALCHIAMPO - TRENTO 1-1 (0-0)

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-1-2): Volpe; Cariolato, Molnar, Bonetto, Gemignani; Barba (42'st Davi), Casini (21'st Bordo), Antoniazzi; Cester (1'st Tardivo); Parigi, Grandolfo (21'st Tremolada).
A disposizione: Pigozzo, Saio, Nchama, Fyda, Penzo, Piana, Grosso.
Allenatore: Giuseppe Bianchini.

TRENTO (3-5-2): Marchegiani; Ferri, Trainotti, Garcia Tena; Semprini (36'st Galazzini), Damian, Cittadino (21'st Ruffo Luci), Osuji, Fabbri; Brighenti (21'st Saporetti - 38'st Ianesi), Bocalon.
A disposizione: Tommasi, Belcastro, Mihai, Matteucci, Ballarini, Carini.
Allenatore: Lorenzo D'Anna.

ARBITRO: Delrio di Reggio Emilia

RETI: 12'st Ferri (T), 27'st Cariolato (A).

NOTE: campo in buone condizioni. Giornata calda. Spettatori 700 circa. Espulso al 47'st l'allenatore dell'Arzignano Bianchini per proteste. Ammoniti Cester (A), Bordo (A), Garcia Tena (T), Ruffo Luci (T) per gioco falloso, Parigi (A) per proteste.
Calci d'angolo 5 a 4 per l'Arzignano Valchiampo. Recupero 1' + 4'.

*comunicato

(nella foto di Carmelo Ossana Luca Ferri)

Il Trento torna da Arzignano con un pareggio: avanti con Ferri raggiunti da Cariolato

Chi è online

 509 visitatori online