Dom02052023

Last update05:11:29

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Feyenoord - Lazio 1-0

Feyenoord - Lazio 1-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 4 novembre 2022. - di Gian Piero Sera

Per capire in che modo tutto si è compiuto, occorre conoscere la storia gloriosa di questa squadra d'Olanda.

Ha un palmarés da aristocratica d'Europa, vantando una Coppa dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e due Coppe Uefa, oltre a 15 titoli nazionali e 13 coppe d'Olanda.

In patria viene chiamata la "squadra del popolo" ed ha un rapporto viscerale con la propria tifoseria, tanto che la maglia numero 12 è ad essa dedicata e nessuno può indossarla, per non profanarla.

Ed è proprio il suo popolo che riesce a creare il clima emotivo giusto per provare l'impresa, quasi evocando la gloria di un tempo attraverso canti e cori cantati a squarciagola nel clima quasi invernale di Rotterdam.
I giocatori biancorossi sono così riusciti in modo commovente ad andare oltre i propri cospicui limiti, appoggiandosi fiduciosi al vento d'amore che calava a fiotti dagli spalti, sempre più fragoroso e violento col passare dei minuti.

I giocatori della Lazio invece non hanno saputo prevedere il tutto, arrendendosi come una vittima sacrificale senza opporre quasi resistenza, incapaci di imporre una evidente superiorità tecnica così ben evidenziata nel match di andata all'Olimpico.

Tutto quindi è sembrato convergere verso il goal risolutore segnato dal messicano Gimenez a poco più di un quarto d'ora dalla fine, con quei cinquantamila cuori del Feyenoord che battendo tutti all'unisono hanno reso possibile ciò che quei cinquantamila cervelli credevano impossibile.

Omnia vincit amor...

(nella foto Gimenez)

Feyenoord - Lazio 1-0

Chi è online

 320 visitatori online