Dom01292023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Domani alla Stadio San Nicola di Bari in scena l'Alto Adige/Südtirol

Domani alla Stadio San Nicola di Bari in scena l'Alto Adige/Südtirol

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Nella tredicesima giornata d'andata la formazione di mister Pierpaolo Bisoli, reduce da nove risultati utili di fila (cinque vittorie e quattro pareggi) affronta in trasferta la matricola pugliese, che in classifica precede di un punto Tait e compagni. Calcio d'inizio alle ore 14.00 di sabato 12 novembre sul terreno dello Stadio San Nicola

Bolzano, 11 novembre 2022.Redazione*

Tredicesima giornata del girone di andata del campionato di Serie B 2022-2023 con l'FC Alto Adige/Südtirol impegnato nella settima gara esterna. Sabato 12 novembre, i biancorossi saranno di scena sul campo del Bari sul terreno dello Stadio San Nicola, il maggiore impianto sportivo della regione Puglia, progettato per i Mondiali di Italia 90 da Renzo Piano e soprannominato da lui stesso "Astronave" per via della sua caratteristica conformazione architettonica. Calcio d'inizio alle ore 14.00.

L'FC Alto Adige/Südtirol proviene da una striscia positiva lunga nove giornate, che coincide con l'arrivo in panchina di mister Pierpaolo Bisoli. I biancorossi hanno conquistato 19 punti, frutto di 5 vittorie (in casa con Pisa e Parma, in trasferta a Como, Palermo e Perugia) e 4 pareggi (al "Druso" con Cosenza, Benevento e Cagliari e in trasferta a Ferrara, sul campo della Spal). Attualmente la squadra si trova in sesta posizione, appaiata a Parma, Ascoli e Brescia, un punto dietro il Bari, che si trova a quota 20. Davanti Genoa e Reggina con 22 punti, con il Frosinone in vetta a quota 27.

Il Bari, squadra dal nobile passato, in B quest'anno nel ruolo di matricola, dopo aver vinto la Serie C girone C dello scorso anno, ha fin qui colto 5 vittorie, altrettanti pareggi, subendo due soli stop. 6 dei venti punti la squadra di Mignani li ha raccolti in casa, grazie ad una vittoria e 3 pareggi (una sconfitta). I pugliesi provengono dall'1-1 conquistato nel turno precedente a Benevento con Cheddira capace di pareggiare su rigore al 77' il gol del vantaggio dei sanniti firmato da Improta al 37'.

La lista dei convocati verrà pubblicata sul nostro sito web e sui canali social.

GLI AVVERSARI
La storia in breve - È erede della tradizione dell'Associazione Sportiva Bari, società costituita nel 1928 dalla fusione dei sodalizi calcistici baresi Liberty e Ideale, e con questa si richiama al Bari Foot-Ball Club, fondato nel 1908. Con 30 campionati di Serie A a girone unico (ultima volta nel 2010-2011), è la prima squadra della Puglia e la terza del Mezzogiorno per numero di presenze nel massimo campionato. Miglior piazzamento il 7º posto nella stagione 1946-1947. Nella sua storia ha vinto due campionati di Serie B, uno di Serie C e uno Scudetto di IV Serie, mentre in ambito internazionale annovera la vittoria di una Coppa Mitropa nel 1990. Neo promossa in serie C: lo scorso anno ha vinto il girone C di serie C.
L'allenatore – Michele Mignani è stato riconfermato dopo essere stato l'artefice della promozione in B (dopo tre stagioni in C). Per il 50enne ex Modena e Siena è arrivato in automatico il rinnovo con il salto di categoria: il Bari gli ha prolungato il contratto fino al 2024.
In campionato – Il Bari proviene da due pareggi di fila: a Benevento (1-1) e in casa con la Ternana senza reti, dopo le sconfitte subite a Frosinone (1-0) e in casa con l'Ascoli (0-2), dopo i quattro successi di fila: a Venezia (2-1), con il Brescia (6-2) e a Cagliari (1-0). In precedenza il 2-2 interno con la Spal, il successo esterno a Perugia (3-1) e il 2-2 a Parma. 20 punti (6 in casa) con un ruolino di marcia di 5 vittorie, altrettanti pareggi e 2 stop, con 19 reti all'attivo e 13 al passivo (9-7 in casa). 9 le reti fin qui segnate da Walid Cheddira, autore anche di 5 assist.

I PRECEDENTI
Un solo – recente – precedente tra le due squadre ed è quello risalente alla gara di Supercoppa di Serie C dello scorso 30 aprile allo Stadio San Nicola, quando l'FCS si impose per 2-1. Vantaggio barese con D'Errico al 33', pareggio di De Col al 50' e gol-partita di Casiraghi al 72'.

EX DI TURNO
Quattro ex nell'FCS, uno nel Bari: Tommaso D'Orazio, Andrea Schiavone, Leandro Greco, Andrea Masiello. D'Orazio ha giocato nel Bari nella prima parte della stagione 2020-2021, in Serie C, prima di essere ceduto all'Ascoli, in B, a gennaio. In sei mesi ha collezionato 16 presenze tra campionato e Coppa Italia, mettendo a referto 5 assist e un gol, segnato alla prima giornata di campionato contro la Virtus Francavilla. Schiavone ha militato nel club pugliese nella stagione 2019-2020. Le presenze, tra campionato di Serie C, playoff e Coppa Italia, sono state 19 in totale, con 3 assist messi a referto, tutti in campionato. Greco, attualmente nello staff tecnico dell'FCS, ha vestito la maglia del Bari in 9 occasioni tra Serie B e Coppa Italia nel 2017, prima di essere ceduto in prestito al Foggia: 139 gare (di cui 36 in A con una rete) con 4 reti e 4 assist dal 2007 al 2011. Ex nel Bari Manuel Scavone, centrocampista 35enne, attualmente fuori rosa. Per lui con l'FCS 127 gare, 20 gol e 1 assist dal 2004 al 2010.

L'ARBITRO DELL'INCONTRO
Dirige il Signor Lorenzo Maggioni di Lecco, coadiuvato dagli assistenti Signori Edoardo Raspollini di Livorno e Mario Vigile di Cosenza, quarto ufficiale il Signor Luca Cherci di Carbonia, Var Luca Zufferli di Udine, Avar Gianpiero Miele di Nola.
Il Signor Maggioni, classe 1984, nativo di Merate nel lecchese, residente a Montececchia, è arbitro dal 2002. Il suo esordio tra i professionisti avviene nella gara di Coppa Italia tra Pordenone e Real Vicenza, mentre in campionato debutta il 7 settembre 2014 nella gara Piacenza-Forlì (3-0).
Dopo 4 anni in Serie C e 68 direzioni ufficiali in terza serie, il 30 giugno 2018 è promosso, in Can A-B. L'esordio assoluto nel campionato cadetto avviene il 2 settembre 2018 in Pescara-Livorno (2-1) dopo aver già diretto il 5 agosto 2018 Cremonese-Pisa in Tim Cup. Dopo sole 11 direzioni ufficiali in Serie B, il 4 aprile 2019 esordisce in Serie A nella gara tra Sassuolo e Chievo (4-0) valevole per l'11ª giornata di ritorno.
Complessivamente, ai massimi livelli: 7 gare in A, 4 in Coppa Italia, 54 in B.
Tre i precedenti con l'FCS. In Lega Pro nella stagione 2016-2017 FCS-Parma 0-1 e in serie C nella stagione 2014-2015 FCS-Renate 1-2. In B, lo scorso 16 ottobre Perugia-FCS 1-2.
Quattro le direzioni in B nella corrente stagione: il 27 agosto Spal-Cagliari 1-0, il 17 settembre Reggina-Cittadella 3-0., il 16 ottobre Perugia-FCS 1-2 e il 5 novembre Palermo-Parma 1-0.

LA PARTITA IN DIRETTA TV
Su Sky Sport, Dazn ed Helbiz Live.

IL PROGRAMMA DELLA 13a GIORNATA D'ANDATA

11/11/2022 Ascoli-Frosinone 20.30
12/11/2022 Bari-Alto Adige/Sudtirol 14.00
12/11/2022 Cagliari-Pisa 14.00
12/11/2022 Cosenza-Palermo 14.00
12/11/2022 Modena-Perugia 14.00
12/11/2022 Parma-Cittadella 14.00
12/11/2022 Spal-Benevento 14.00
12/11/2022 Venezia-Reggina 14.00
12/11/2022 Ternana-Brescia 14.00
13/11/2022 Genoa-Como 16.15

*comunicato

(nella foto mister Pierpaolo Bisoli)

Domani alla Stadio San Nicola di Bari in scena l'Alto Adige/Südtirol

Chi è online

 181 visitatori online