Dom01292023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Juventus - Lazio 3-0

Juventus - Lazio 3-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 19 novembre 2022. - di Gian Piero Sera

Il Duca di Wellington, sulla cresta del Mont-Saint-Jean, invocava "Datemi la notte o Blucker", di fronte alle disperate cariche della cavalleria napoleonica nella risolutiva battaglia di Waterloo.

Ed è un po' con lo stesso spirito che la compagine bianconera ha approcciato la partita contro i biancocelesti romani: l'idea era quella di portare in equilibrio la disfida fino all'ingresso degli assi seduti in panchina, Chiesa e Di Maria, in modo da risolverla quindi nella mezz'ora finale.

Per blindare la partita e tenerla in bilico, la Juventus ha badato a prosciugare gli spazi notoriamente utilizzati dai biancocelesti per realizzare il loro gioco fatto di vorticosi triangoli sviluppati in verticale, con degli "uno contro uno" asfissianti, dettati nel ritmo dal formidabile frangiflutti Locatelli, uno dei migliori della serata.

Tutto ciò ha evidenziato uno dei limiti tattici irrisolti nel meccanismo di gioco laziale: se questo non riesce a produrre spazio calando sul terreno quei triangoli scintillanti e cangianti, inesorabilmente cade vittima dello spazio che concede alle spalle del proprio apparato difensivo, ideologicamente e cocciutamente sempre molto spostato in avanti verso la metà campo.
Ed è proprio così ¬ che è nato il primo goal bianconero, scaturito da una palla persa a centrocampo ed immediatamente catapultata alle spalle della difesa laziale per essere poi finalizzata dall'ottimo Kean, autore tra l'altro di una doppietta.

Creato il disequilibrio, la partita si è quindi posta inesorabilmente su un piano inclinato impossibile da ribaltare, fino al 3-0 finale di Milik.

La Storia narra che i prussiani arrivarono in tempo per salvare gli inglesi da una sconfitta oramai certa, capovolgendo il destino dell'Armata Napoleonica e del mondo intero.

Per Allegri invece Chiesa e Di Maria sono stati più utili seduti sulla panca che quando sono scesi in campo, avendo ispirato un piano tattico realizzato con così ¬ tanta maestria da risultare sufficiente per la vittoria, rendendo il loro ingresso nella tenzone un omaggio grazioso alla loro grandezza e fama.

Juventus - Lazio 3-0

Chi è online

 216 visitatori online