Gio10212021

Last update03:30:09

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Ranègie-gol: l'inizio di una nuova storia bianconera!

Ranègie-gol: l'inizio di una nuova storia bianconera!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mathias Ranégie esulta dopo il golUdine, 24 settembre 2012. - Arrivato l'ultimo giorno di mercato, quasi in silenzio nel tourbillon generale, Mathias Ranégie sebbene abbia assaggiato prima la A entrando a Siena negli ultimi spiccioli di gara e abbia giocato da titolare contro l'Anzhi in Europa League si è fatto conoscere in tutta Italia ieri, nel miglior modo in cui un attaccante può presentarsi, ossia facendo gol. E non lo fa in una gara qualsiasi, bensì contro il Milan, rompendo un equilibrio che durava da 40 minuti.

Udine, 24 settembre 2012. - Un colpo di testa ad anticipare Abbiati, sfruttando al meglio le sue caratteristiche fisiche, che fanno di lui un centravanti possente, alto, pericoloso nelle palle alte. E d'altronde se sei alto 196 cm per 91 kg non può essere altrimenti. Nato a Göteborg Mathias Ranégie è il classico neo-svedese dai lineamenti tutt'altro che scandinavi (le sue origini sono di Guadalupa). La squadra di provenienza, il Malmö FF è un marchio di garanzia ma al tempo stesso un onere particolare, perché nell'immaginario collettivo rimarrà sempre il club che ha lanciato Zlatan Ibrahimovic e per questo Ranégie come tanti attaccanti venuti da questa squadra è costretto a convivere con lo scomodo paragone col campione del Paris Saint-Germain. L'inizio intanto è stato favorevole, bene con l'Anzhi col Milan si è confermato. I numeri visti nel campionato svedese sono incoraggianti e parlano di un vero e proprio goleador (capocannoniere dell'Allsvenskan 2011). Guidolin con lui ha trovato una nuova soluzione offensiva e soluzioni di gioco alternative. Per rendere l'Udinese sempre più competitiva.

 

Udinese.it

Ranègie-gol: l'inizio di una nuova storia bianconera!

Chi è online

 166 visitatori online