Ven09252020

Last update09:23:47

Back Sport Sport e Tempolibero Nuoto e Sport acquatici Procede la preparazione in piscina dei fratelli Verzotto. Obiettivo finale: Tokyo 2021

Procede la preparazione in piscina dei fratelli Verzotto. Obiettivo finale: Tokyo 2021

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Bolzano, 30 maggio 2020. – di Marta Grima*

I tuffatori azzurri Maicol e Julian Verzotto sono ormai entrati nel vivo della preparazione in vista delle prossime gare, anche se c'è ancora un po' di incertezza sul calendario nazionale e internazionale delle competizioni. Maicol, in forza alle Fiamme Oro e alla Bolzano Nuoto, ha ripreso ad allenarsi il 4 maggio, primo giorno utile per ricominciare a lavorare in piscina, mentre Julian, militante tra le file della Sezione Giovanile dei Carabinieri e della Bolzano Nuoto, ha iniziato all'incirca dieci giorni dopo.

"Siamo contenti, gli allenamenti sono cominciati a pieno regime – ha dichiarato Maicol – Quanto a Tokyo, penso che ad oggi, anche se sapessero che fare l'Olimpiade nel 2021 è rischioso, non lo direbbero. Affermare che i Giochi del 2021 saltano significherebbe bloccare completamente lo sport mondiale. Allo stesso tempo, un atleta non può lavorare pensando che l'Olimpiade non si farà, perché ne risentirebbe dal punto della motivazione. Io per esempio non vorrei saperlo".

Sembra che la FIN (Federazione Italiana Nuoto) voglia tentare di organizzare una gara o due almeno entro la fine di agosto, ma non saranno valevoli come qualifiche per gli eventi internazionali. Le competizioni italiane che fungeranno da lasciapassare per Tokyo 2021 dovrebbero svolgersi invece a ottobre-novembre: "Per noi l'obiettivo è strappare il pass per la Coppa del Mondo e poi da lì volare in Giappone. Nella nostra testa le Olimpiadi si faranno al 100%, perché solo così possiamo dare il 100% agli allenamenti".

Anche Julian ha la testa puntata sul 2021, un anno ricco di appuntamenti a cui non vuole rinunciare: "Ormai sono entrato nella terza settimana di allenamenti in piscina e non potrei essere più felice. Purtroppo non sappiamo nulla di concreto sulle gare di selezione, ma ci sono note le date della Coppa del Mondo, che è stata posticipata a febbraio dell'anno prossimo, e degli Europei di Budapest, rimandati semplicemente di un anno, quindi maggio 2021. Speriamo di sapere al più presto le date esatte delle gare nazionali valide per qualificarsi ai grandi eventi dell'anno prossimo".

I fratelli Verzotto hanno espresso anche un'opinione sulla ripresa della vita sociale dopo il lockdown dovuto al Covid-19 che ci ha costretto in casa per diversi mesi: "Sembra che tutto stia tornando alla normalità – ha commentato Maicol – Abbiamo la fortuna di vivere in in Alto Adige, una bellissima regione che ci consente di fare gite fuori porta in mezzo alle Dolomiti, tra le montagne che io tanto amo. Per il futuro mi aspetto che l'utilizzo di mascherine e il distanziamento sociale continui ancora per lungo tempo. Ed è giusto che sia così. Quello di cui si sentirà la mancanza sarà sicuramente trovarsi con gli amici o fare un viaggio nel Sud Italia, per esempio. Spero che con calma si tornerà a tutto questo".

Dello stesso avviso Julian: "Nei prossimi mesi mi aspetto una lenta ripresa delle relazioni sociali e un progressivo ritorno alla routine che avevamo prima del Covid o quasi. Sarà molto importante continuare a stare attenti e rispettare le norme del Governo per evitare una nuova ondata".

Procede la preparazione in piscina dei fratelli Verzotto. Obiettivo finale: Tokyo 2021

Chi è online

 225 visitatori e 1 utente online