Arianna Bridi ai Mondiali di nuoto di Kazan

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 24 luglio 2015. - di Luca Moser*

Arianna Bridi con la Nazionale Italiana è arrivata a Kazan (Russia) per partecipare alla 5 km del Campionato del Mondo di nuoto in acque libere. Una convocazione che rappresenta per l'atleta tesserata Rari Nantes Trento/Gruppo Sportivo Esercito il traguardo più prestigioso della sua carriera e l'avverarsi di quello che ad inizio stagione era un sogno, più che un obiettivo. La gara sarà trasmessa in diretta TV sabato 25 luglio alle 8.50 di mattina su RaiSport 1, quando la fondista trentina sarà alla partenza con le migliori nuotatrici del mondo nelle acque del Kazanka River.

Una stagione incredibile quella di Arianna Bridi, iniziata con il bronzo tricolore nei 5.000 metri indoor di Riccione ad aprile e proseguita con l'argento nella 5km in acque libere ai campionati italiani di Castelgandolfo a giugno e l'oro nella 5 km a cronometro di Lazise di luglio, senza dimenticare la vittoria alle Universiadi di Gwangju (Sud Korea) nella 10 km di pochi giorni fa con la Nazionale Italiana.

Per la Rari Nantes Trento si tratta del sesto Mondiale conquistato da un suo atleta in 85 anni di storia del club: le precedenti partecipazioni alla massima rassegna iridata furono ad opera di Marcello Guarducci negli anni '70 e dei fratelli Gusperti negli anni '90.

Ma a Kazan non c'è solo Bridi: Francesco Scannicchio, che nell'ultima stagione ha collaborato con la storica società rarinantina portando il suo bagaglio di esperienza, professionalità ed entusiasmo, sarà infatti a bordo vasca con il Settebello Azzurro in qualità di team manager e video analista per la Squadra Nazionale di Pallanuoto.

* Rari Nantes Trento

Arianna Bridi ai Mondiali di nuoto di Kazan