Mar09212021

Last update05:54:12

Back Sport Sport e Tempolibero Pallavolo e Pallacanestro Il sole cimbro scalda i giovani bikers a Lavarone, l’Alto Adige brinda in “Coppa”

Il sole cimbro scalda i giovani bikers a Lavarone, l’Alto Adige brinda in “Coppa”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

A Lavarone, giornata intensa sull'altopiano trentino per la penultima prova di Coppa Italia.L'Alto Adige spicca il volo, la Lombardia rincorre, con fortuna e sfortuna.Vittorie di Fregata, Borre, Savio e Höllrigl, femminili di Ferri, Giangrasso, Rinaldoni e Corvi.Buon lavoro dello SC Millegrobbe, ASV Colle-Casies col supporto di APT Alpe Cimbra e Comune

Lavarone (Trentino), 13 settembre 2021.Redazione*

Due giorni impegnativi a Lavarone (TN) per lo SC Millegrobbe, coadiuvato dalla ASV Colle di Casies, l'altro ieri con il Campionato Italiano XCE, ieri con la penultima prova di Coppa Italia giovanile XCO di mountain bike.

Una mattinata di gare individuali con le griglie di partenza particolarmente affollate, ma a generare interesse era anche la graduatoria per comitati, una vera e propria classifica per squadre. L'Alto Adige ha consolidato la prima posizione ed ora guarda alla finalissima di domenica prossima al Ciocco con tante aspettative. Un successo per nulla scontato, perché l'Alto Adige era privo dei tre atleti di punta impegnati in altri importanti eventi (Paccagnella alla Coppa d'Oro). La Lombardia prima dell'ultima gara era seconda ad 1 punto dall'Alto Adige, a due giri dal termine dell'ultima prova era in testa ampiamente, poi Donati ha rotto il cambio (ma non si è arreso, raggiungendo l'area tecnica) e così la Lombardia ora è costretta ad inseguire, 1175 contro i 1218 dell'Alto Adige. A Lavarone, in una splendida giornata di sole che ha evidenziato maggiormente la bellezza dell'Alpe Cimbra, autentico richiamo della mtb, è stata una gara senza grosse sorprese, con tutti i più forti a menar le danze e fare incetta di podi. Primi a partire di buon mattino gli Esordienti 1: primo giro con transito in fila indiana, davanti la maglia tricolore di Emanuele Savio, seguito da Scuderi e Patrick Pezzo Rosola. Al giro successivo Savio allunga, Scuderi controlla, Pezzo Rosola è alle spalle. La gara si chiude col campione italiano Savio con un buon margine su un arrendevole Scuderi e su Bonati, che proprio sul traguardo beffa Pezzo Rosola.

Esordienti 2. Caduta in partenza nelle retrovie, poi al primo passaggio il valdostano Philippot precede Höllrigl, Melani e un gruppetto di una decina di concorrenti tutti in un fazzoletto di secondi. Il giro successivo l'altoatesino rompe gli indugi, allunga di 5" sul valdostano e poi si conferma Melani. Finale a sorpresa: Höllrigl controlla alla grande e va a vincere con 7" su un sorprendente Federico Rosario Brafa, autore di un convincente recupero e che si è trascinato appresso il campione italiano, il friulano Ettore Fabbro.
Le ragazze sono state raggruppate, start per le Esordienti e quindi staccate di 5' le Allieve, sia del 1° che del 2° anno. Tra le Allieve 2 Valentina Corvi si è esibita in un poderoso allungo già al primo dei tre giri, poi ha solo amministrato il vantaggio onorando alla grande la sua maglia tricolore vinta a Pergine. Greta Demichelis ha preceduto Marika Celestino, entrambe "rassegnate" alla superiorità della valtellinese.
Giulia Rinaldoni, marchigiana, tra le Allieve 1 ha dato spicco delle sue intenzioni fin dal primo giro ed anche lei ha amministrato saggiamente subito un discreto vantaggio su Anna Auer e Arianna Bianchi, finite nell'ordine.

Tra le Esordienti 1 Elisa Giangrasso è sgusciata via dal gruppo, dietro Bianchi e Telser hanno cercato di ricucire lo strappo ma senza fortuna, nel finale la Bianchi ha allungato un briciolo sulla Telser.
La toscana Elisa Ferri ha sorriso dall'alto del podio Esordienti 2, con Anna Sinner - nessuna parentela col più famoso Jannik del tennis - sempre incisiva a concludere staccata di 23" davanti a Guichardaz.
È un terzetto a dare spettacolo nel primo giro degli Esordienti 2 (maschile) con Donati, Guercilena e Milesi, mentre Stenico, campione italiano in carica, è in recupero e transita al quarto posto. La seconda tornata registra al comando una coppia con Milesi e Fregata, dietro a 10" Stenico punta il duetto seguito a vista da Guercilena. Il terzo giro rimane tutto invariato, meno il distacco tra le due coppie, lievitato a 50". Alla fine il veronese Luca Fregata fa forcing, scappa e vede il traguardo tutto da solo. Nulla da fare per Milesi, e Stenico si accontenta e si inchina ai due fuggitivi.
L'ultima gara di giornata, la Allievi 2, sembra una prova a coppie. Al primo passaggio Borre - Prà e Donati – Magnani guidavano con margine su altre due coppie. Al secondo passaggio dopo 7 km una "unione" con un quartetto compatto al comando composto da Borre, Prà, Donati e Magnani; Catalano ha comunque messo nel mirino i quattro al comando. Nel penultimo passaggio ancora cambiamenti, con Borre e Prà che allungano sul terzetto Carminati - Bartolini – Catalano, con Donati in netto ritardo a causa di problemi al cambio. Finale a sorpresa, con Gabriel Borre che inserisce il turbo e va a vincere in solitaria, Prà e Carminati finiscono più staccati. L'Alto Adige festeggia, la Lombardia maledice la sfortuna, ma lo sport è anche questo...
C'è poco da riposare, la Coppa Italia domenica è in Toscana, al Ciocco, per la finale. Da Lavarone è un arrivederci al cross country per il 2022.
Info: www.100kmdeiforti.it

Download immagini TV:
www.broadcaster.it

Esordienti Maschile 1° anno
1 Savio Emanuele A.S.D. Bussolino Sport 00:38:25.654; 2 Scuderi Aaron Asc Kardaun-Cardano 00:39:29.407; 3 Bonati Nicola Bikers Petosino Scuola Mtb - A.S.D. 00:39:40.674; 4 Pezzo Rosola Patrick Asd S.C. Pol. Caselle Rossetto 00:39:41.657; 5 Castellan Giacomo Bike Movement - Trentinoerbe 00:39:46.908

Esordienti Maschile 2° anno
1 Hoellrigl Fabian Asv Kortsch Raiffeisen Sekt.Rad 00:36:16.023; 2 Brafa Federico Rosario Melavi' Tirano Bike A.S.D. 00:36:23.523; 3 Fabbro Ettore Jam's Bike Team Buja 00:36:27.035; 4 Philippot Thierry G.S. Lupi Valle D'aosta 00:36:30.785; 5 Melani Stefano A.S.D. Monticelli Bike 00:36:49.786

Esordienti Femminile 1° anno
1 Giangrasso Elisa A.S.D. Orange Bike Team 00:32:33.432; 2 Bianchi Elisa Velo' Montirone 00:33:28.951; 3 Telser Katharina Sunshine Racers Asv Nals 00:33:46.827; 4 Azzetti Nicole Unione Sportiva Litegosa A.S.D. 00:33:55.202; 5 Bravi Valentina Pedale Fidentino Race Team 00:35:03.955

Esordienti Femminile 2° anno
1 Ferri Elisa Gs Olimpia Valdarnese 00:29:54.205; 2 Sinner Anna Sunshine Racers Asv Nals 00:30:31.206; 3 Guichardaz Sofia Scott Libarna Xco 00:30:42.456; 4 Pontara Elisa Asd Giomas 00:31:21.182; 5 Simmerle Anja Asc Kardaun-Cardano 00:31:53.199

Allievi Maschile 1° anno
1 Fregata Luca Focus Xc Italy Team 00:48:32.643; 2 Milesi Davide Mtb Parre 00:48:45.380; 3 Stenico Mattia Polisportiva Oltrefersina 00:49:18.632; 4 Guercilena Marco U.S.Biassono Asd 00:49:28.892; 5 Peruzzo Giulio Loris Bike Pro Team 00:49:30.382

Allievi Maschile 2° anno
1 Borre Gabriel Cicli Lucchini 00:47:15.159; 2 Pra' Ettore Hellas Monteforte 00:47:33.120; 3 Carminati Diego Mtb Parre 00:47:53.871; 4 Catalano Samuele Maria A.S.D. Probike Erice 00:47:56.621; 5 Magnani Simone Pedale Fidentino Race Team 00:48:07.122

Allievi Femminile 1° anno
1 Rinaldoni Giulia Polisportiva Morrovallese 00:41:11.713; 2 Auer Anna A.S.V. St.Lorenzen Rad 00:41:39.854; 3 Bianchi Arianna Biesse Arvedi Asd 00:41:51.715; 4 Plankensteiner Nina A.S.V. St.Lorenzen Rad 00:42:03.230; 5 Pellegrino Anna Buzzi Unicem Bike Team 00:42:40.983

Allievi Femminile 2° anno
1 Corvi Valentina Melavi' Tirano Bike A.S.D. 00:38:10.973; 2 Demichelis Greta Racing Team Rive Rosse 00:39:39.461; 3 Celestino Marika Ucla1991 00:40:20.463; 4 Turina Matilde Hellas Monteforte 00:40:48.715; 5 Gasperini Gaia Ucla1991 00:41:11.716

Classifica per Comitati dopo la 4.a prova:
1 Bolzano p. 1218, 2 Lombardia p. 1175; 3 Piemonte p. 1085; 4 Veneto p. 1012; 5 Toscana p. 811

* comunicato 

Il sole cimbro scalda i giovani bikers a Lavarone, l’Alto Adige brinda in “Coppa”

Chi è online

 159 visitatori online