Mer02262020

Last update04:52:06

Back Valli

Cronaca delle Valli

Sfruz (TN): PrG nell'interesse di chi?

  • PDF

Cles, 4 aprile 2102. -  Il piano regolatore del comune di Sfruz è sotto la lente del consigliere Giuseppe Filippin (LN). Lo si apprende dalla banca dati del consiglio provinciale. Che la gestione del territorio in Trentino  sia una sorta di riserva di caccia per molti amministratori comunali è cosa risaputa. E' una pratica costante, non solo malcostume di un tempo passato. Basti pensare alla clamorosa denuncia dell'allora difensore civico Donata Borgonovo Re e all'altrettanto clamoroso sondaggio condotto da un quotidiano, proprio all'indomani della sua esplosiva dichiarazione: i comuni trentini sono gestiti con sistemi mafiosi.

Dro: Trasparenza? Matteo Biondo lascia la Lega Nord

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Dro, 4 aprile 2012. - Avevamo scritto dell'operazione trasparenza condotta dal consigliere Matteo Biondo con la presentazione della mozione sulle indennità e compensi che il comune di Drò versa ai suoi amministratori. Ebbene, il documento ha impegnato per oltre due ore il consiglio comunale nella  seduta di giovedì 29 marzo scorso.

Aldeno: Arriva l'IMU, nuova spremuta per i cittadini

  • PDF

Aldeno, 3 aprile 2012. - Il consiglio comunale di Aldeno ha approvato, lo scorso lunedì 2 aprile, le aliquote dell' Imu, l'imposta comunale sugli immobili. Il consigliere comunale Mirko Bisesti, intrevendendo  nel dibattito ha detto che "l'IMU è un'ammazza famiglie, macelleria sociale pura, perché colpirà chi ora é più in difficoltà."  Durante la discussione ha poi criticato il governo Monti per aver stravolto l'impostazione federalista dell'IMU,  proposta dalla Lega Nord.

Primiero: Il Mostro che avanza......

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Fiera di Primiero, 2 aprile 2012. - Un tempo, il viandante, turista o pellegrino, che dal feltrino si avventurava, attraverso lo Schener, in  Primiero, veniva colpito, all'ingresso di Imer, dalla vista delle Pale di S. Martino, poderoso bastione dolomitico sovrastante l'intera valle. Spettacolo magnifico. Al tramonto, ancor più: un colore rosa intenso che da nel rosso fuoco accende le Pale....... Visione eccezionale, di un ambiente eccezionale.

Dro, Matteo Biondo lancia l'operazione trasparenza!

  • PDF

Dro (TN), 28 marzo 2012. - Domani, giovedi 29 marzo, il consiglio comunale discuterà la mozione "operazione trasparenza", presentata dal consigliere di minoranza Biondo. Il documento è tenacemente osteggiato dalla maggioranza e dal presidente del consiglio comunale. Se la mozione sarà approvata, Dro sarà il primo comune trentino che si comporterà come Arzignano, sul cui sito sono pubblicati tutti i compensi percepiti dalla politica.

Caterina “la rossa” fa suoi gli Stemmi comunali. Protesta di PTL

  • PDF

Cles, 16 marzo 2012.  - La signora Caterina Dominici, oggi consigliere provinciale e regionale del PATT, si "appropria" degli Stemmi dei comuni di Romallo, Brez, Revò e Cagnò per la marcia "pantirolese" su piazza Cesare Battisti (ironia della sorte). Lo denuncia i Giovan Battista Maestri, responsabile della Sezione Val di Non di Progetto Trentino Libero che segnala ai sindaci l'uso, anzi l'abuso commesso dall'esponente autonomista.

Ala: "Le bugie hanno le gambe corte....."

  • PDF

Ala, 14 marzo 2012. - "Le bugie hanno le gambe corte....", così un vecchio proverbio popolare. "Sbugiardato" , quindi, il sindaco Peroni!. Riepiloghiamo. Tutto incomincia dalla denuncia dell'ing. Angelo Trainotti, già assessore al bilancio della cittadina alense, ed oggi animatore dell'associazione "Impegno Civile per Ala e Frazioni", che aveva lamentato come il Comune di Ala, in alcuni casi, avesse notificato in ritardo (cioè oltre i cinque anni) gli avvisi di accertamento Ici per l'anno di imposta 2006. Non tardava la replica del sindaco che definiva la denuncia di Trainotti un'idiozia. Ancora il "botta e risposta" e la controreplica di Trainotti.

Mori: Calliari accusa, Civettini denuncia!

  • PDF

Mori, 8 marzo 2012.  "Ma i soldi per Palazzo Salvotti cadono dal cielo?" ecco il "j'accuse " del sindaco Roberto Calliari, metodi da "magnadora"  traduciamo noi. La calata degli assessori provinciali Franco Panizza (Patt) e Tiziano Mellarini (UpT), che in verità risiede nella borgata, sembra preludere ad una vera propria azione "dimostrativa" di come il potere conti....... Siamo prossimi alle elezioni del 2013 e la voglia di farsi rieleggere è grande.

“Il biodigestore della Valle dei Laghi? La scelta è del popolo (per finta)”

  • PDF

Calavino (TN), 26 febbraio 2012. - Quanta ipocrisia e che faccia tosta, questa classe politica : arrogante e untuosa, all'occorrenza. Il metodo è il solito, decidere prima e far finta che la scelta sia della gente. É successo tante volte. Perché per il "biodigestore" di Calavino dovrebbe essere diversamente? Il protagonista della vicenda è l'ineffabile e "vasellinaro" vicepresidente della provincia autonoma, già sindaco di Trento e in gioventù "democratico" militante di Lotta Continua.

Chi è online

 919 visitatori online