Mer06232021

Last update09:50:23

Back Valli

Cronaca delle Valli

Discariche, cantonate e sanatorie

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Roncegno,  25 gennaio 2012. -  La finanziaria provinciale 2012, approvata  nel dicembre scorso,  contiene una norma che sana la discarica abusiva di Monte Zaccon?  Dopo la denuncia dell'avvocato Mario Giuliano, ecco la  replica della Provincia autonoma.  Con una  nota diramata l'altro ieri, Piazza Dante  esclude categoricamente che la quella norma possa incidere sulla sentenza che ha visto la condanna in primo grado del principale imputato, quel Simone Gosetti, di cui molto si sono occupate le cronache dei giornali. Secondo il legale che rappresentata oltre cinquanta  di cittadini della Valsugna,  che si sono costituiti parte civile, la “sanatoria” produrrebbe effetti sulle conseguenze della sentenza, in particolar modo sulla bonifica del sito. L'avvocato Giuliano ne è così convinto che è tornato alla carica presso il commissario del governo di Trento, sollecitando il governo nazionale ad impugnare quella norma alla corte costituzionale  in quanto incostituzionale.

Comunità di valle, la confusione del Patt moriano

  • PDF

Mori, 22 gennaio 2012. - Da sempre, la giovane età, è una risorsa, in termine di idee, di valutazioni e di capacità di approfondimento, anche nel campo politica. Qualche eccezione negativa, che conferma la regola, esiste e un esempio lampante, ci viene dal giovane segretario del Patt di Mori, che forse scopiazzando qualche frase e qualche concetto, senza una approfondita valutazione oggettiva, ricorre al sistema delle paure del presunto caos istituzionale, nel caso il referendum dei cittadini, spazzasse via l’inutile carrozzone messo in pista per accontentare trombati e sistemi di governo del centralismo trentino, con altissimi costi, con lo svuotamento dei ruoli e delle risorse dei comuni.

Ala, "piano cave" a deroga d'arte

  • PDF

Ala, 18 gennaio 2012. - Pare che l'istituto della "deroga" sia per la pubblica amministrazione una prassi costante. Almeno così succede al comune di Ala, a proposito delle ricorrenti deroghe per il "piano cave". Pubblica la riflessione di Marcello Cavagna di "impegno Civile per Ala e Frazioni". 

"Essendo scaduto il vecchio piano cave del 1989, nell' ottobre 2006 l’amm.ne comunale di Ala affidò ad un tecnico l'incarico della progettazione del nuovo "piano cave" della durata di ulteriori 18 anni per la regolamentazione dell'estrazione di sabbia e ghiaia sul territorio comunale. Il percorso per l'avvio di un progressivo recupero a zona agricola della disastrata zona estrattiva sembrava rapido ma le aspettative andavano subito deluse.

Polveri sottili, male Trento e Borgo

  • PDF

A Trento e Borgo Valsugana, nel 2011, per le polveri sottili è stato superato il numero massimo di giornate ammesse (35) con concentrazioni oltre il limite della media giornaliera. In particolare in via Bolzano, a Trento, il limite è stato superato 45 giorni, a Borgo 46 giorni. A Rovereto, Riva del Garda e Mezzolombardo-Piana Rotaliana si conferma invece, per il terzo anno consecutivo, il rispetto del limite anche per questo parametro.

 

Levico, otto persone intossicate dal monossido

  • PDF

Incidente domestico nella notte a Levico Terme: otto persone sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio. Fortunatamente non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, e le condizioni dei coinvolti sono considerate lievi. Sul posto sono intervenute l'ambulanza del 118, la guardia medica e i vigili del fuoco, oltre naturalmente alle forze dell'ordine che stanno cercando di fare chiarezza sulla dinamica dell'incidente.

Lasino, in fiamme la falegnameria storica

  • PDF

Poco dopo le 15.20 dell'ultimo giorno dell'anno, intervento dei vigili del fuoco volontari del paese, per un incendio nella falegnameria del cinquantacinquenne Chistè Ivo Arrigo, nel centro storico del paese. Azienda artigiana specializzata nella costruzione di serramenti in legno, portoncini, scale ed infissi.

 

Altipiani di Lavarone, Folgaria e Luserna la Lega Nord c'é!

  • PDF

Si presenterà alle elezioni per la Comunità di Valle.  La Lega Nord scende in campo con una propria lista anche per la sfida elettorale della Comunità di valle degli altipiani di Lavarone, Folgaria e Luserna.ù

 

IRAP e le rette delle case di riposo

  • PDF

Come la montagna ha partorito il topolino. Con il gennaio 2006 era partito l'ennesimo aumento delle rette degli ospiti delle case di riposo. Con comunicato n. 3326 del 15.12.2006, l'Ufficio stampa della PAT lo riconosceva 'equo' anche per il 2007 considerandolo contenuto nei limiti del tasso d'inflazione.

Chi è online

 385 visitatori online