Mori: Calliari accusa, Civettini denuncia!

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Palazzo SalvottiMori, 8 marzo 2012.  "Ma i soldi per Palazzo Salvotti cadono dal cielo?" ecco il "j'accuse " del sindaco Roberto Calliari, metodi da "magnadora"  traduciamo noi. La calata degli assessori provinciali Franco Panizza (Patt) e Tiziano Mellarini (UpT), che in verità risiede nella borgata, sembra preludere ad una vera propria azione "dimostrativa" di come il potere conti....... Siamo prossimi alle elezioni del 2013 e la voglia di farsi rieleggere è grande. Certo un investimento per Mori di circa 10 milioni di euro (7,5 milioni per l'acquisto ed il restauro di Palazzo Salvotti e alri 2,5 milioni per il recupero dell'ex "galetera") non è cosa da poco, soprattutto quando si vive in un momento delicato economico e di ristrettezze finanziarie. In più a creare ulteriore confusione scendono in campo le segreterie comunali di Patt e UpT. In questo contesto, interviene un altro moriano d'adozione, il consigliere leghista Claudio Civettini che si rivolge ai procuratori della repubblica e della corte dei conti, fornendo loro "rassegna stampa" al fine di provocare - questo noi riteniamo – un'azione preventiva della magistratura penale e contabile per bloccare sul nascere un'operazione "magnadora".

Mori: Calliari accusa, Civettini denuncia!