Dom02052023

Last update10:40:25

Back Valli Valli del Trentino Alto Garda e Ledro Dro: Trasparenza? Matteo Biondo lascia la Lega Nord

Dro: Trasparenza? Matteo Biondo lascia la Lega Nord

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Vittorio FravezziDro, 4 aprile 2012. - Avevamo scritto dell'operazione trasparenza condotta dal consigliere Matteo Biondo con la presentazione della mozione sulle indennità e compensi che il comune di Drò versa ai suoi amministratori. Ebbene, il documento ha impegnato per oltre due ore il consiglio comunale nella  seduta di giovedì 29 marzo scorso.

La mozione ha suscitato immotivati imbarazzi, a cominciare dal presidente del consiglio che ha lamentato che non ci sono le risorse per la sua attuazione, quando in realtà si tratta di qualche piccolo calcolo, trattandosi dei gettoni di presenza liquidati ai consiglieri e delle indennità percepite da sindaco e assessori nell'ultimo anno. Ancor più amene le obiezione del sindaco Vittorio Fravezzi (è anche segretario particolare di Lorenzo Dellai) e del consigliere Fiorenzo Trenti, capogruppo della Lega Nord,  che hanno parlato di violazione della "privacy". Alla fine,  la mozione è passata con voto unanime, ma la parte conoscitiva e la parte riguardante il consorzio dei comuni sono state stralciate e rinviate alla  commissione statuto e regolamenti. Da registrare, infine, che il consigliere Biondo ha lasciato il gruppo della Lega Nord, costituendosi in gruppo autonomo, a causa della forte reazione, con toni e derive personalistiche, sicuramente di dubbio gusto da parte del capogruppo Trenti, stranamente in sintonia, in questo caso, con il sindaco Fravezzi.

Dro: Trasparenza?  Matteo Biondo lascia la Lega Nord

Chi è online

 147 visitatori e 1 utente online