Dom01232022

Last update04:20:25

Back Valli Valli del Trentino Alto Garda e Ledro Elisoccorso in azione notturna…… Chi ha deciso l’intervento?

Elisoccorso in azione notturna…… Chi ha deciso l’intervento?

  • PDF
Valutazione attuale: / 39
ScarsoOttimo 

volo notturnoRiva del Garda, 18 agosto 2013.Redazione

Abbiamo sotto gli occhi la fredda scheda (per la stampa) del 118, inviata da Cinzia Campregher, medico di centrale, dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, alle ore 04.14.01 di oggi 18 agosto. Purtroppo, la scheda registra un tragico evento.

Ecco i dati della scheda. Tipo di intervento: annegamento. Località: Riva del Garda. Ore 02:24. Dinamica di intervento: Ragazzo si tuffa dal pontile e dopo qualche bracciata scompare dalla vista degli amici, che danno l'allarme. Numero delle persone coinvolte: 1. Condizioni delle persone coinvolte: Deceduto. Forze intervenute: ambulanza, elisoccorso, forze dell' ordine, vigili del fuoco con sommozzatori.

Da qualche tempo è operativo, in Trentino, il volo notturno dell'elisoccorso. Ma la domanda è d'obbligo. Chi ha autorizzato il volo notturno e per quale motivo l'elicottero ha sorvolato per una buona mezzora Riva del Garda, nel cuore della notte. A che titolo e a che scopo?

La dinamica della disgrazia, conclusasi, in pochi minuti, con l'annegamento dello sfortunato Daniele Battocchi, 25 anni di Tione, non giustifica nel modo più assoluto l'intervento dell'elisoccorso e ci si chiede – solo per inciso - se l'elicottero fosse munito dell'attrezzatura (termocamera) necessaria per l'avvistamento del corpo.

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari dovrebbe rispondere a queste domande.

Elisoccorso in azione notturna…… Chi ha deciso l’intervento?

Chi è online

 158 visitatori online