Il Castello di Borgo

Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Castel TelvanaBorgo Valsugana, 7 agosto 2012. - di Giorgio Pegoretti

Borgo Valsugana è quello che si potrebbe chiamare un "ridente paesino", centro della valle omonima, la Valsugana. La Valle collega la città di Trento alla pianura padana della provincia di Vicenza. La strada è molto trafficata in tutti i periodi dell'anno, ma in particolare durante i mesi estivi per la presenza in valle di due bellissimi laghi: il lago di Caldonazzo e quello di Levico.

Castel Telvana si trova su un piccolo colle dominante il paese di Borgo. Potrebbe essere una bella attrattiva turistica, dico potrebbe perchè non lo è assolutamente. Il Castello è privato e non è possibile visitarlo. In tutta la regione questi vecchi manieri vengono valorizzati, restaurati e resi disponibili alla fruizione pubblica.

Quello di Borgo, no! Se ne sta lì, in bella vista, ma inutile. Anche durante manifestazioni, come quelle appena trascorse, la Festa del Patrono, la Festa della Ricorrenza del Gemellaggio con la cittadina tedesca di Budlez e ultimo, ma non ultimo in ordine di importanza, la Settimana Nazionale del Ciclismo su strada, senza dimenticare la Targa d'Oro, nel prossimo settembre, altra manifestazione nazionale, non si è pensato a nessun tipo di "partecipazione" per questa dimora Medioevale.

Alla sera, mentre luci e colori punteggiano la Valle di inviti pubblicitari, il castello diventa invisibile, non esiste, abbracciato dalla notte. Non ci vorrebbe molto, basterebbe un impiante fotovoltaico di qualche kilowatt e lampade Led ad alto risparmio energetico.

Non tornerebbe a vivere ma, almeno farebbe della comunità, al di là della forza di attrazione turistica che potrebbe avere.

Forse ha ragione l'Amministrazione, è meglio pagare una coppia di "svitati" come i Fichi d'India, soldi assolutamente ben spesi...no?

 

Giorgio Pegoretti

Il Castello di Borgo