Sab08172019

Last update08:24:40

Back Valli Valli del Trentino Vallagarina Ala (TN), No del M5S alla discarica di Pilcante

Ala (TN), No del M5S alla discarica di Pilcante

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Ala (Vallagarina – Trentino), 17 luglio 2019. Redazione

Il M5S, attraverso i consiglieri provinciali Degasperi e Marini e il consigliere di Ala Trainotti, hanno presentato all'ufficio provinciale per le valutazioni ambientali opposizione al progetto definitivo della discarica per rifiuti di inerti in località Pilcante di Ala.

Sul piano istituzionale-amministrativo, il M5S da voce al dissenso della popolazione al progetto emerso nelle assemblee pubbliche del 4 giugno, 10 giugno e 24 giugno 2019 e fa proprie le osservazione di carattere tecnico elaborate dal "Comitato No discarica".

Ecco la lettera inviata del M5S inviata all'ufficio provinciale per le valutazioni ambientali.

«Spett.le
Servizio Autorizzazioni e Valutazioni Ambientali Ufficio per le Valutazioni Ambientali Via Mantova 16 - 38122 Trento

Oggetto : Procedimento di valutazione d'impatto ambientale I VIA-2019-02. Progetto definitivo " Discarica per rifiuti inerti in località Pilcante/Ala".

Il Movimento 5 Stelle del Comune di Ala

• Preso atto :
• del rinvio dei termini per la presentazione delle osservazioni al 03.07.2019;
• della documentazione progettuale a base del procedimento di valutazione d'impatto ambientale in oggetto;
• della preoccupazione manifestata dalla cittadinanza alense nelle assemblee pubbliche del 04.06.2019 - 10.06.2019 - 24.06.2019;

condivide le preoccupazioni espresse per la sicurezza del territorio, delle persone, dell'ambiente, per i riflessi sulla salute e sulla qualità di vita della comunità alense ed esprime la sua contrarietà non solo al progetto di discarica in esame ma in primis alla localizzazione dell'area quale discarica nel mezzo di un contesto abitato e di un'area agricola di pregio.
Il Movimento 5 Stelle condivide e fa proprie le osservazioni di carattere tecnico depositate dal "Comitato No discarica" e dalla "Comunità della Vallagarina" per il rigetto della progettazione.

Si limita a ribadire che a solo due metri sotto la "discarica" scorre la falda acquifera collegata al fiume Adige, utilizzata quale risorsa idrica per la collettività e l'agricoltura non solo in Bassa Vallagarina ma anche a Verona e Rovigo ed in altri paesi dell'asta dell'Adige.
Questi paesi sono stati coinvolti nella valutazione dell'impatto ambientale della discarica per eventuali sversamenti di percolato o di possibili inquinamenti delle acque dell'Adige che attraversa anche i loro territori?

Ciò premesso il Movimento 5 Stelle invita codesto Servizio:

• Ad esprimere la propria contrarietà al progetto presentato ed a qualsiasi altro che possa compromettere l'ambiente, la salute, e l'interesse della collettività, alla realizzazione di discarica, in quanto il sacrificio ambientale, paesaggistico e sociale richiesto al territorio non è per nulla bilanciato dalla risoluzione di un'effettiva problematica di interesse collettivo a favore della comunità.

• Ad inviare al Presidente della Comunità della Vallagarina, in virtu' della contrarietà alla realizzazione della discarica, richiesta ufficiale di stralciare dal "Piano comprensoriale di smaltimento rifiuti speciali" la previsione di discarica per tale area.

• Ad inviare il presente scritto unitamente alla relazione /osservazioni puntuali al Servizio Autorizzazioni e Valutazioni Ambientali della P.A.T. , al Presidente ed all'Assessore all'Ambiente della Giunta provinciale affinché anche loro esprimano contrarietà alla realizzazione della discarica, facendo anche riferimento alle linee strategiche di codesta Giunta Provinciale contenute nel "Documento di Economia e Finanza Provinciale 2020-2022" in cui si parla e si pensa ad un Trentino dall'ambiente pregiato e da preservare.

I consiglieri provinciali M5S Filippo Degasperi e Marini Alex, consigliere comunale M5S di Ala Angelo Trainotti»

Ala (TN), No del M5S alla discarica di Pilcante
Banner