Dom10252020

Last update11:26:14

Back Valli Valli del Trentino Valle dell'Adige IRAP e le rette delle case di riposo

IRAP e le rette delle case di riposo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Come la montagna ha partorito il topolino. Con il gennaio 2006 era partito l'ennesimo aumento delle rette degli ospiti delle case di riposo. Con comunicato n. 3326 del 15.12.2006, l'Ufficio stampa della PAT lo riconosceva 'equo' anche per il 2007 considerandolo contenuto nei limiti del tasso d'inflazione.

Angelo nTrainotti (Foto Trentino Libero) Eppure sapeva della petizione popolare promossa a livello provinciale dal Presidente di Progetto Trentino Libero dott. Claudio Taverna, sottoscritta da 400 cittadini alensi che chiedevano invece la diminuzione delle rette mediante l'abolizione dell'IRAP (imposta regionale sull'attività produttiva) per le case di riposo. Sapeva anche che il Consiglio comunale di Ala si era espresso nella stessa direzione. Infatti, il consesso alense aveva sostenuto ed approvato, il 16.11.2006, la mozione presentata da 'Impegno civile per Ala e Frazioni' che, attraverso i suoi consiglieri Eros Brusco e Angelo Trainotti, chiedeva l'esenzione della imposta IRAP e l'abbattimento dei costi a carico delle case di riposo ed impegnava l'Amministrazione comunale di Ala ad intervenire presso la Provincia autonoma di Trento per sollecitarla ad una iniziativa legislativa volta all'esenzione dell'IRAP per le case di riposo. Si allargava quindi a livello 'istituzionale' il consenso per l'abrogazione dell'IRAP ed il recupero di 7,5 milioni di Euro utili per finanziare il miglioramento della qualità dei servizi e la riduzione delle rette.

La proposta veniva recepita nell'ultima manovra finanziaria provinciale 2008 con l'esenzione IRAP alla quarantina di aziende pubbliche di servizio alla persona che lavorano nella provincia di Trento. Tuttavia, il risparmio di gestione conseguito dalle case di riposo, alla fine e grazie al combinato disposto Upipa, sindacati e assessorato provinciale al welfare, ha voluto che i vantaggi a favore degli ospiti e delle loro famiglie si risolvessero per il 2008 nel non aumentare le rette. E' proprio vero: la montagna ha partorito il topolino.

Angelo Trainotti*

*Angelo Trainotti è capogruppo consiliare di "Impegno Civile per Ala e Frazioni"

IRAP e le rette delle case di riposo

Chi è online

 291 visitatori online