Mer09302020

Last update08:41:57

Back Valli Valli del Trentino Valli Giudicarie

Valli Giudicarie

I Consorzi Valle del Chiese e Giudicarie Centrali: piano di azione per gli imprenditori turistici

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Forte Larino1

In vista della ripartenza post Covid

Pieve di Bono - Prezzo (Valle del Chiese – Trentino), 1 giugno 2020. Redazione*

Dare vita ad una azione straordinaria a supporto del settore turistico locale per garantire la ripartenza dopo il blocco legato al Corona Virus: con questo scopo i Consorzi turistici della Valle del Chiese e Giudicarie Centrali hanno predisposto un piano di azioni concrete di strategia per fronteggiare l'attuale situazione legata al Covid e affiancare gli imprenditori nella ripresa dell'attività verso la nuova stagione turistica.

Sul Caffaro si moltiplicano i ponti pagati dai cittadini

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alex MariniSi proceda in maniera seria, accertando le responsabilità!

Storo (Valli Giudicarie-Trentino), 31 maggio 2020. - di Alex Marini*

Per secoli a congiungere Bagolino a Storo è bastato un solo ponte. Nel 2017, spendendo milioni di euro pubblici, ne è stato completato un secondo... ma non è mai stato aperto perché gli angoli di curvatura non funzionavano a dovere e i camion facevano troppa fatica a sterzare.

I fatti di Pieve di Bono mettono in luce il cattivo funzionamento del sistema degli appalti trentini

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniPieve di Bono (Valli Giudicarie-Trentino), 14 maggio 2020. - di Alex Marini*

Quanto accaduto oggi nel Comune di Pieve di Bono-Prezzo è un esempio lampante di tutto quello che non funziona in Trentino a livello di appalti.

Azienda Sanitaria e Provincia ascoltino gli amministratori giudicariesi......

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniMantengano la parola sull'ospedale di Tione e mettano il personale sanitario in condizione di poter operare al meglio!

Tione (Valli Giudicarie-Trentino), 11 maggio 2020. - di Alex Marini*

Faccio mia la missiva inviata dal presidente della Comunità e da tutti i sindaci delle Giudicarie in merito alle tante promesse mancate sull'ospedale di Tione. Avendo io stesso più volte denunciato le stesse cose in passato non posso che condividere le loro riflessioni e continuare a dare il mio supporto alla causa della sanità periferica giudicariese portata avanti con sacrificio da tanti bravi professionisti che si sono distinti per impegno e dedizione anche in quest'ultimo difficilissimo periodo e che si meritano di essere messi nelle condizioni di poter svolgere al meglio il proprio lavoro.

Autrice abruzzese dona il suo libro alla comunità di Fiavè

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Edda MiglioriFiavè (Valli Giudicarie-Trentino), 4 gennaio 2020. - Redazione*

Si chiama Edda Migliori l'autrice abruzzese che, durante la sua vacanza in questi giorni in Trentino Alto Adige, ha donato in occasione del Capodanno, il suo libro "Cinque racconti e una fiaba" alla comunità di Fiavè (TN) depositandone una copia nella casetta dei libri situata nella piazzetta antistante la Chiesa Parrocchiale dell'Immacolata e dei Santi Fabiano e Sebastiano.

Chi è online

 277 visitatori online