Mer06232021

Last update09:50:23

Back Valli Valli del Trentino Valli Giudicarie Comano Terme, bilancio: discussione ad oltranza

Comano Terme, bilancio: discussione ad oltranza

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

La maggioranza si divide su due ordini del giorno della Lega

Comano Terme (Trentino), 11 marzo 2021. di Cinzia Parisi*

Si è conclusa a mezzanotte e mezza la discussione sul bilancio di previsione 2021-2023 del Comune di Comano Terme, durata quindi per oltre quattro ore.

Dopo aver trattato del trasferimento alla Comunità Giudicarie del servizio di trasporto urbano turistico intercomunale, bici-bus e trenino gommato (passato ad unanimità) e del nuovo regolamento sul canone occupazione suolo pubblico e di esposizioni pubblicitarie (sul quale la minoranza, rappresentata dai consiglieri leghisti Parisi, Binelli, Salvaterra, Brena e Baroldi, si è astenuta lamentando di non aver ricevuto la documentazione in tempi adeguati), si è passati al bilancio illustrato dal Sindaco di Comano Terme.

Si è poi passato agli otto ordini del giorno presentati dall'opposizione. Il primo, sui parcheggi della Chiesa di Godenzo, è stato ritirato dall'opposizione per il fatto che il Sindaco ha spiegato che i lavori sono già stati appaltati e che non sono ancora iniziati per evitare di sospenderli nel periodo invernale, inizieranno entro questo mese.

Il secondo, sulla manutenzione e l'adeguamento dei parchi giochi, è stato approvato ad unanimità con stanziamento di 50.000 €; mentre il terzo, sulla sospensione dei tributi, è stato ritirato dal momento che il Sindaco ha assicurato che quest'anno verrà emanato un bando per distribuire delle risorse (dal fondo perequativo) alle realtà che hanno subito la crisi dovuta alla pandemia e che non hanno ricevuto aiuti dallo Stato.

Con il quarto OdG si è chiesto di creare maggiori posti auto rosa per neomamme e donne incinte ed anche questo è stato approvato ad unanimità, mentre con il quinto si è chiesto all'amministrazione di manutenzionare l'aiuola centrale a Lundo: qui c'è stata una modifica per non creare delle incomprensioni e quindi si è approvato ad unanimità.

Nel sesto OdG si chiedeva al Comune di sostenere i progetti di aiuto alla vita come il Progetto Gemma, finito con la sola votazione della minoranza e l'astensione della maggioranza.

Il settimo OdG sulla pulizia del fondo stradale prendeva spunto dall'iniziativa del gruppo "Cittadinanza attiva" di Ponte Arche, a cui è seguita una modifica che ha comunque spaccato la maggioranza con otto membri che hanno votato favorevoli (di cui quattro di maggioranza) e sei che si sono astenuti.

Ed anche l'ultimo OdG, sulla ricerca di risorse per un servizio di vigilanza all'interno del Parco delle Terme di Comano, ha diviso ulteriormente la maggioranza con tre membri che si sono astenuti e sette che hanno votato contro.

Il Consiglio si è concluso con la votazione del bilancio (la LEGA ha votato contro) e con i ringraziamenti del Sindaco ai consiglieri comunali, ai cittadini che hanno seguito la riunione ed ai dipendenti che hanno lavorato per il bilancio.

*capogruppo LEGA Salvini Premier – Comano Terme

(nella foto Cinzia Parisi)

Comano Terme, bilancio: discussione ad oltranza

Chi è online

 231 visitatori online